Lavoro a Rovato

Alpini Rovato: 4 giorni di festa al Foro Boario tra musica, buon cibo e una mostra di radio e divise militari

Festaalpini2014Sarà un fine settimana di festa con gli Alpini quello che si aprirà questa sera e si concluderà il 4 agosto. La location, come sempre, è quella del Foro Boario di Rovato. Oltre agli stand gastronomici, ai giochi ed alle serate danzanti, presso la Sala Civica sarà allestita anche una mostra di radio militari e divise. Qui di seguito invece il programma completo della quattro giorni di festa: Venerdì ore 19.00 Apertura stand gastronomici Ore 21.00 suona l’Orchestra “ Marilena Band” Sabato ore 20.30 Suona l’Orchestra “ Gian Band” Domenica Ore 12.30 Spiedo con polenta ( Con prenotazione ) presso lo stand per soci alpini , simpatizzanti e amici ore 20.30 serata danzante con l’Orchestra “ Cristian Villani Band” Lunedì ore 20.30 serata danzante con l’Orchestra “ Martino Band” ore 23.30 chiusura festa

Centauro cade in via XXV aprile a Rovato. Ricoverato in condizioni gravissime all’ospedale Poliambulanza

scooteroneUn'altra brutta notizia giunge dal fronte della viabilità. Martedì pomeriggio poco dopo le 14 un centauro di 47 anni, a bordo di uno scooterone, è rimasto coinvolto in una rovinosa caduta a Rovato, in via XXV aprile, nella zona antistante il supermercato Alta Sfera e Interspar. L'uomo, originario della bergamasca, è infatti finito a terra per cause ancora da determinare. Per sua fortuna è stata soccorso subito da un'infermiera che si trovava a transitare di lì, la quale, capendo immediatamente la gravità della situazione, ha prontamente allertato i soccorsi. Sul posto sono così giunte l'ambulanza dei volontari di Bornato e l'elisoccorso. Quest'ultimo ha portato il ferito in codice rosso presso la Poliambulanza di Brescia. I rilievi del sinistro sono stati condotti dalla Polstrada di Iseo. Tra le cause non si esclude che possano aver influito la pioggia, che in quel momento cadeva su buona ... Continua ...

Incidente tra auto e bicicletta tra le frazioni di Sant’Anna e Duomo di Rovato: grave ciclista 23enne

bici-sinistroUn brutto incidente quello occorso nei giorni scorsi ad un giovane ciclista che si trovava a transitare in sella al suo velocipede tra le frazioni rovatesi di Sant'Anna e Duomo. Il ragazzo, 23enne originario di Chiari, è infatti stato tamponato da una Toyota Yaris mentre si trovava in una rotatoria e si stava apprestando a svoltare a destra. L'urto ha fatto cadere il giovane ciclista a qualche metro di distanza. La caduta è però terminata contro il palo di un cartello stradale, causandogli una copiosa perdita di sangue. Sul posto è intervenuta l'Eliambulanza, che ha provveduto a trasportare il ferito all'Ospedale Civile di Brescia, dove si trova tutt'ora ricoverato in gravi condizioni, anche se, fortunatamente, non in pericolo di vita. Gli accertamenti sulle modalità del sinistro sono stati effettuati dalla Polizia Locale di Rovato.

Burlesque di Rovato, per i giudici del riesame gli indizi di colpevolezza rimangono

burlesquerovatoPoco più d'una settimana fa il Burlesque di Rovato era finito sulle pagine dei quotidiani locali insieme ad altri 3 locali sparsi tra bresciano, mantovano e cremonese, per un presunto giro legato alla prostituzione ed al suo sfruttamento. Ben 6 persone erano finite in manette, invischiate a vario titolo secondo l'accusa nella vicenda. Fra di esse anche 2 appartenenti all'Arma dei Carabinieri. Il Tribunale del riesame nei giorni scorsi ha respinto il ricorso presentato dai 6, volto ad ottenere la scarcerazione o quantomeno la concessione dei domiciliari. I giudici hanno infatti ritenuto sussistenti i gravi indizi di colpevolezza. L'unica richiesta di revoca della custodia in carcere accolta è stata quella avanzata dai legali di Giuseppe Papaleo, originariamente accusato di estorsione da 160mila € nei confronti di Rossi, e di una spedizione punitiva proprio al Burlesque di Rovato. La difesa ha sostenuto che Papaleo vantasse effettivamente ... Continua ...

Dopo 16 anni il Tour de France parla ancora italiano grazie a Vincenzo Nibali. A guidarlo il DS rovatese Giuseppe Martinelli

nibali-martinelli1-550x351Sono passati 16 anni dall'ultima volta che un italiano è riuscito ad aggiudicarsi la maglia gialla, simbolo del vincitore del Tour de France, la gara ciclistica a tappe più importante del mondo. In quel lontano 1998 il vincitore sugli Champs Elysées fu il romagnolo Marco Pantani, ieri invece a godersi il meritato successo è stato il siciliano Vincenzo Nibali. Ad accomunare i due grandi campioni però un qualcosa di bresciano, e di rovatese in particolare. Sia "il pirata" che Nibali hanno avuto infatti come Direttore Sportivo Giuseppe Martinelli, lodettese, alla guida del team kazako dell'Astana oramai da diversi anni, dopo essere stato al comando negli anni anche della Mercatone Uno, della Carrera Jeans, della Lampre e della Saeco. Un grandissimo risultato per lo sport italiano la vittoria di Nibali, anche e sopratutto per come è arrivata. Un Tour dominato, senza mai un avversario in ... Continua ...

Ass. Liberi Libri: un aiuto per il Cool Tour 2014. Il tema di quest’anno? I personaggi storici di Rovato

liberilibriRiceviamo e pubblichiamo Cari/e associati/e, anche per quest'anno il CoolTour sta arrivando e i preparativi fervono. Protagonisti della rassegna, che si terrà dal 7 al 14 settembre, saranno i personaggi storici di Rovato. Come sempre concerti, letture, conferenze, e tanto altro ancora, si alterneranno nei luoghi più rappresentativi di Rovato. A latere della manifestazione organizzeremo, inoltre, mostre e visite guidate. Come sapete la rassegna è resa possibile grazie al patrocinio del comune di Rovato e al contributo degli sponsor. Quest'anno, tuttavia, stiamo incontrando difficoltà nel raggiungere il budget necessario e con questa vi chiediamo di diventare voi stessi gli sponsor del CoolTour. Con un piccolo contributo da parte di ognuno raggiungeremmo la cifra necessaria a mantenere le nostre serate all'altezza di quello che fino ad ora vi abbiamo offerto. I modi per aiutarci sono numerosi: rinnovare la vostra tessera; invitare un amico a tesserarsi; acquistare i nostri ... Continua ...

Night Club e prostituzione, la Procura ne mette 4 sotto sequestro. Sigilli anche al Burlesque di Rovato

burlesquerovatoDopo un anno di indagini la Procura di Brescia ha deciso di mettere sotto sequestro 4 locali hard dislocati tra il bresciano ed il mantovano, fra cui il Lap 69 di Mazzano ed il Burlesque di via I maggio a Rovato. L'immobile che molti (non più) giovani franciacortini ricordano ancora come Mary Lady, ospitava da qualche tempo infatti spettacoli per soli adulti e, stando a quanto sostenuto dalla Procura di Brescia, anche qualcosa di più e di non lecito. Un giro radicato di prostituzione avrebbe accomunato i 4 locali notturni ora sotto sequestro per gli inquirenti. Sesso a pagamento che avrebbe trovato sponda e copertura in diverse persone, oltre ovviamente alle meretrici ed ai loro clienti. Ben 11 infatti sono le persone finite in manette nell'operazione. Tra di esse anche due militari dell'Arma dei Carabinieri, uno in servizio nel cremonese e l'altro nel ... Continua ...

IperSimply e WWF: la campagna contro lo spreco alimentare passa anche da Rovato

landingRiceviamo e pubblichiamo Simply - la catena dei supermercati del Groupe Auchan presente in Italia con oltre 1.500 punti vendita diretti e in franchising – promuove in collaborazione con WWF la campagna “Insieme per non alimentare lo spreco”, nell’ambito del programma One planet food dedicato ai temi dell’alimentazione sostenibile. Obiettivo della campagna è di sensibilizzare i consumatori usando la forza dell’ironia e offrire consigli e utili suggerimenti su come ridurre lo spreco alimentare in ambito domestico, consolidando in questo modo gli atteggiamenti virtuosi dei clienti Simply ed evidenziando i vantaggi ambientali ed economici connessi a comportamenti anti-spreco in cucina. Lo spreco alimentare non è, infatti, solo un problema di alimenti ma anche di impatti sulla biodiversità: per produrre tutto il cibo che sprechiamo, ogni anno in Italia buttiamo nel cestino fino a 1226 milioni di metri cubi di acqua, pari all’acqua consumata ogni ... Continua ...

Angelo Bergomi (PD Rovato) nominato nuovo Presidente del Consorzio dell’Oglio

angelo-bergomi-pd-rovatoL'ufficialità è giunta solo nei giorni scorsi, nonostante il decreto di nomina fosse stato già sottoscritto in sede ministeriale nello scorso febbraio. Angelo Bergomi, segretario del circolo PD rovatese, ex vicesindaco sul finire del secondo mandato Cottinelli ed ora consigliere Comunale tra le fila di Rovato Civica, è stato nominato Presidente del Consorzio dell'Oglio. Queste le prime parole del neo Presidente Bergomi: "Arrivo in una realtà consolidata, che da ben ottantacinque anni è punto di riferimento per una gestione ottimale delle acque del fiume Oglio e di una corretta opera di regolazione del Lago d’Iseo. Il Consorzio dell’Oglio si è sempre distinto per un presidio ottimale di queste attività e ha esteso le proprie competenze anche nell’ambito di importanti progetti: dalla sperimentazione relativa al Deflusso Minimo Vitale, al “Progetto Siluro” e all’essere divenuto Centro di Competenza della Protezione Civile per la prevenzione dei ... Continua ...

Avis Rovato: è festa da venerdì 18 a domenica 20 luglio. Appuntamento al Foro boario.

CAM00621 (1)Avis di Rovato in festa questo fine settimana. Da venerdì 18 a domenica 20 luglio, al Foro Boario di piazza Garibaldi a Rovato, tre giorni di cucina, giochi, musica, stand e - domenica - anche l'esibizione del "Vespa club" di Chiari. Per ulteriori informazioni, cliccare sull'immagine. Di seguito, invece, la nota dell'Avis Rovato con il resoconto dell'assemblea annuale Avis, tenutasi pochi giorni fa: Anche quest'anno ci si incontra per relazionare gli avisini ed i simpatizzanti sull'annata 2013. L'assemblea si è svolta nella nuova sede dopo la ristrutturazione e l'inaugurazione tenutasi il 4 novembre u.s., alla presenza di autorità avisine, comunali e parecchie sezioni consorelle. Il presidente Giovanni Cicolari, dopo il saluto ai presenti, elenca i passaggi più importanti dell'anno in questione:conclusione del primo anno di mandato del nuovo consiglio, termine dei lavori di ristrutturazione della sede ed un bilancio economico che mai come quest'anno ... Continua ...