Rovato: a Castello Quistini torna Mercanti in Viaggio, tra handmade e vintage.

20150412_0244_wm_webE’ in programma Sabato 10 e Domenica 11 Ottobre  a Rovato l’edizione autunnale di “Mercanti in Viaggio”, evento dedicato a vintage, handmade, design e nuove tendenze, nella meravigliosa cornice di Castello Quistini in provincia di Brescia, luogo incantevole grazie ai giardini in particolare di rose, che circondano le sale e i porticati del palazzo franciacortino di via Sopramura, 3/a.

A Mercanti in Viaggio parteciperanno più di 60 mercanti, selezionati più che mai e provenienti da tutto il nord Italia, con abbigliamento, oggettistica e arredo del passato, mobili rivisitati in chiave moderna per i gusti dei tanti e tante che, tradizionalmente, affollano la dimora rovatese ogni autunno e ogni primavera.

E ancora: nuove tendenze tra moda e design, bijoux, rigattieri, artigiani, e tutto ciò che rappresenta creatività e fantasia, il tutto condito con atmosfere retrò, laboratori per bambini, happy hour, buona musica e gustosi angoli gastronomici, tra giardini e fioriture diventate ormai famose in tutta Italia e ben conosciuti tra gli appassionati di gite all’aria aperta. Ampio spazio alle autoproduzioni e creazioni handmade con molti creativi emergenti alle prese con felpe e t-shirt personalizzate, capi reversibili, zaini, borse, cappelli in feltro, capi sartoriali unici, sculture di luce, quaderni e libri in pelle creati artigianalmente, oggettistica per la casa in terracotta, in stoffa, e tante altre sorprese, per una grande festa all’insegna della creatività.

Il programma prevede il market sempre aperto Sabato e Domenica dalle 10,00 alle 20,00, così come il “food & drink” che per questa edizione potrà contare su 6 food corner curati da Scotti Ricevimenti di Bergamo: “i love polenta”, “focacceria” con baguette e focacce, “pasta all’italiana” con i primi piatti classici della cucina italiana, “la zupperia” con deliziosi piatti caldi, “dolcezze” con crostate, gelati, cheesecake, e infine l’angolo bar, che dalle 16,00 ha in programma un happy hour chiamato “Ape box” con drink e cocktail speciali accompagnati da stuzzichini e un plaid per poter gustare il tutto tra i giardini del castello. L’happy hour sarà accompagnato da buona m

usica jazz/swing per entrambe le giornate.

Per i bambini è in programma dalle ore 15,00 di Sabato e di Domenica “gioco, creo e riciclo”, laboratori creativi didattici per bambini di tutte le età organizzati dall’associazione “Compagnia delle Mamme”.

Appuntamento quindi da non perdere per il secondo we

ek-end di Ottobre, Sabato e Domenica dalle ore 10,00 alle 20,00 (ingresso 6,00€, per I bambini l’ingresso è gratuito fino ai 14 anni). Volete venire con il vostro cane? I cani sono benvenuti! Partner dell’evento sarà “Integra Rent”, specialisti nel noleggio attrezzature per eventi. Per informazioni, per scoprire il programma e per scoprire l’elenco dei mercanti

Come arrivare: Castello Quistini, Via Sopramura 3/a, Rovato (Brescia)

Advertisements

10 pensieri su “Rovato: a Castello Quistini torna Mercanti in Viaggio, tra handmade e vintage.

  1. Ci sono stata per la prima volta Domenica, sinceramente l’ingresso a 6,00 euro troppo caro per quanto mostrato tenendo conto poi che se volevi comprare dovevi pagare…
    Tralasciando poi la parte del giardino non molto curato.

    Mi piace

  2. Gent.le pimpa e rovatese
    Castello Quistini e i suoi giardini dei quali sono il progettista, il realizzatore, ed il manutentore sono una proprietà privata.
    In periodo di fioritura abbiamo gruppi (non coppie o singoli) in visita che arrivano oltre che dalle regioni circostanti la Lombardia anche dall Inghilterra, Francia, Spagna, Olanda, Danimarca, Germania, Croazia etc, e persino pensi lei dalla Finlandia e dall Australia.
    Personalmente due settimane fa sono stato ad una mostra di piante e fiori, dove ho pagato ben 15 € d ingresso e 8€ di parcheggio, ho anche acquistato una piccola collezione di salvie e pensate che ho dovuto “pagarle” dopo i 23€ totali.
    Se volete a primavera invitatemi pure a casa vostra dove certamente potrò godere dei vostri splendidi gerani edera, messi lì in bella posta per farli godere a chi passa per strada. (Dubito che vi sia chiara la frase).
    Castello Quistini conta nelle sue varie manifestazioni svariate migliaia di visitatori che si riversano in paese e di cui ne sono ben contenti anche i ristoratori.
    Mercanti in viaggio poi nello specifico non è una mia operazione alla quale io partecipo solo dando la struttura.
    Se poi i miei giardini non vi piacciono me ne farò una ragione.
    Sapeste quanti rovatesi arrivano al portone in tutte le occasioni, ma stranamente quando vedono che c’è da pagare fanno una rapidissima inversione ad U.
    Se poi speravate di vedere le 2.000 varietà di rose, la collezione di frutti antichi, la collezione di ortensie, paeonie, echinacee, l Hortus sanitatis, presenti beh! sappiate che ad ottobre calano di fioritura o meglio perdono fiori e foglie.
    Mi chiedo, anzi vi chiedo cosa vuol dire : “se volevi comprare dovevi anche pagare ” ?
    Vi consiglio una splendida gita alle porte franche dov’è l ingresso non si paga e dove se uno vuole comprare non è tenuto a pagare……sempre che la vigilanza sia d accordo.
    È risaputo come le porte franche siano luogo storicamente e architettonicamente belle e anche ricche di cultura.
    Marco mazza
    Castello quistini

    Liked by 1 persona

  3. Restituisco al mittente il “cafone” e non mi abbasso a polemiche con polemico, mi si perdoni il gioco di parole. Mai nick fu più appropriato.

    Mi piace

    • Forse i rovatesi se ne vanno perché non gliene frega una mazza delle piantine del Mazza (so che le piacciono i giochi di parole)

      Mi piace

  4. Buongiorno sig. Marco Mazza,
    mi dispiace che lei se la sia presa in questo modo per una mia sincera opinione.
    Io sono entrata pagando i 6 € e aspettandomi di vedere chissà cosa in quanto mi hanno decantato quanto lei la bellezza del castello e dei giardini, rendo noto che l’esposizione non era di piante come lei nella sua precedente ha voluto puntualizzare, ma un evento di mercatini vintage.
    Avrei preferito pagare 3€ per l’ingresso, visitare i mercatini e aver l’opportunità di spendere qualcosina in più per la merce esposta…Forse io non ho le stesse possibilità economiche che ha lei per poter pagare quanto da lei sottolineato in precedenza.
    Comunque mi permetta di dirle che persone come lei non invogliano di certo a tornare nuovamente in visita poiché non accetta critiche che a mio modo di vedere possono essere esclusivamente costruttive.
    Tanto le dovevo,
    cordiali saluti.

    Mi piace

  5. Gent.le pimpa per tanto che mi sforzi fatico a capire fin dove arriva il suo interesse venale e dove inizia la critica costruttiva, che proprio non trovo nei suoi scritti.

    Mi piace

  6. Gentilissimo Marco Mazza,
    non c’è nessun interesse venale, avrei pagato anche 20 € pur di vedere quanto mi aspettavo.
    Non pretendevo di vedere le rose fiorite come dice lei (sappiamo tutti che ad Ottobre è impossibile) ma il giardino ben curato e una parte del castello con arredamenti dell’epoca si; mi sarebbe piaciuto molto che le bancarelle fossero disposte nel giardino anziché ammucchiate, in modo tale avrebbero compensato lo spoglio del giardino dovuto anche alla stagione.
    Direi che a questo punto possiamo anche chiudere qui il discorso, mi sembra inutile proseguire in polemiche sterili, ognuno ha la sua opinione, come io rispetto la sua lei rispetti la mia.
    Cordialmente.

    Mi piace

  7. Aggiungo che mi pare una grande mancanza di rispetto verso i cittadini, da parte dell’amministrazione comunale, concedere la chiusura di una strada (con i conseguenti disagi) per favorire un’attività commerciale privata. Mancanza di rispetto accentuata anche dall’apposizione di un ulteriore cartello di divieto di sosta sulla strada ove il divieto di sosta già vige… oltretutto per poi lasciar parcheggiare i veicoli dell’organizzazione!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...