Rovato: Norman Rossini, campione di fair play. “Arbitro, non è rigore…sono caduto da solo”

Rossini Norman MontorfanoNorman Rossini, mezza punta mancina dell’Asd Montorfano Rovato, campione di…fair play.

Mentre i biancoblu di mister Massimo Bonfadini stanno incontrando più di qualche difficoltà nella prima esperienza in Prima Categoria, il 31enne attaccante franciacortino Norman Rossini ha conquistato ieri, domenica 11 ottobre, la palma del vincitore ideale nella sfida tra Montorfano Rovato e Castellese, team orobico di Castelli Calepio.

Alla metà del secondo tempo l’arbitro della sfida, il signor Antonicelli, ha infatti indicato il dischetto, concedendo un rigore ai rovatesi (ancora senza vittorie) per un contatto tra il portiere ospite Carrara e lo stesso Rossini.

Il giocatore biancoblu si è però rivolto al direttore di gara, dicendogli: “non è fallo, sono caduto da solo”.

L’arbitro, dopo avergli stretto la mano per l’onestà, ha quindi cambiato la propria decisione, concedendo una rimessa dal fondo ai bergamaschi.

Un gesto bello e nobile, quello di Rossini, tanto più che la sfida, alla fine, è terminata con un pareggio, per zero a zero.

Un pensiero su “Rovato: Norman Rossini, campione di fair play. “Arbitro, non è rigore…sono caduto da solo”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...