Rovato: il sindaco Belotti revoca le deleghe all’assessore Archetti.

imageUna revoca “in via cautelativa”, dicono in casa Lega Nord di Rovato, ma pur sempre una revoca, e di quelle pesantissime.

Venerdì 23 gennaio il sindaco di Rovato, Tiziano Belotti, ha tolto le deleghe a bilancio, attività produttive, commercio, fiere e mercati, macello comunale e farmacia comunale a Marianna Archetti, finita da qualche settimana nel tourbillon delle accuse di RovatoW: secondo la neocivica legata all’ex assessore Francesco Corbetta, infatti, c’è lei dietro il profilo Facebook di Marcello Lanzeni – strenuo sostenitore di Angelo Bergomi e antileghista feroce, con una predilezione…di particolare ostilità verso il vicesindaco Pierluigi Toscani.

La Archetti ha sempre negato ogni addebito, ieri però il sindaco Belotti ha deciso di destituirla dal ruolo di assessore.

Come recita questo decreto sindacale (clicca qui), Belotti ha revocato le deleghe “venuto meno il rapporto fiduciario con l’assessore” e per evitare “l’insorgere di dannose situazione di conflittualità che potrebbero ostacolare il buon andamento dell’azione amministrativa, nonchè l’attività collegiale della Giunta”.

Sui social media si può leggere la versione dei militanti del Carroccio che, nel cercare di ricomporre la frattura, parlano di “sospensione, non di revoca, in attesa che la vicenda si chiarisca”.

Il solco, però, è tracciato, è l’assessore dalle deleghe più pesanti della Giunta non c’è più.

Siamo a gennaio 2016, ma sembra così tanto l’autunno 2014….

 

Annunci

3 pensieri su “Rovato: il sindaco Belotti revoca le deleghe all’assessore Archetti.

  1. Non so Voi ma io penso che questa amministrazione sia una PAGLIACCIATA se non fosse che non c’è nienta da ridere, anzi, il tutto potrebbe anche essere divertente. Non so se la cosa sia possibile, per cui lo chiedo allo web: il popolo può chiedere tramite un referendum elezioni anticpate e mandarli tutti a casa? Grazie

    Mi piace

  2. mi sembra un circo…….ogni giorno una……senza coerenza senza logica…….prima si odiano poi si amano……….gli stipendi se li prendono……

    Mi piace

  3. si potrebbe indire un referendum per dare ad una persona scelta dal popolo l’assessorato della archetti……..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...