COGEME: PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA ROVATO FINISCE IN MINORANZA.

giuseppe mondini presidente cogemeA2A – LGH (e, quindi, Cogeme): Rovato e Cazzago, Comuni di maggioranza del pacchetto Cogeme (con circa un terzo delle quote), sono fuori dal cda.Per la prima volta nella storia.

Il sindaco Belotti, di Rovato, e Mossini, di Cazzago, restano così con il cerino in mano, segnando – forse – il punto più basso per la capitale della Franciacorta in quarant’anni di multiutilities.

Difficile non considerare in questi termini quanto accaduto pochi giorni fa nella sede rovatese (ironia della sorte…) di via XXV Aprile: il presidente Giuseppe Mondini, 42enne avvocato di Erbusco, pubblicamente sfiduciato da Belotti, resta al vertice di Cogeme. Fuori invece i dimissionari Giannotti (voluto da Cazzago) e Centemero, leghista milanese indicato da Rovato.

Dentro il cda al loro posto Gianluigi Raineri, Maria Rosa Maffetti, Veronica Cadei e Domenico Bazzardi.

Il vero colpo gobbo è stato quello di Antonio Vivenzi, già sindaco Pd di Paderno Franciacorta e ora consulente diretto di Palazzo Chigi: dietro la sua regia in Cogeme è nata una nuova maggioranza, pari al 50,45% del capitale sociale, che ruota attorno a Passirano, Paderno, Castegnato, Erbusco, Castrezzato e altri.

All’opposizione, oltre a Rovato e Cazzago, Pontoglio, Maclodio e Trenzano.

In attesa di ulteriori sviluppi, con il sindaco Belotti che sui media locali ventila possibili azioni di carattere legale, l’unico dato fermo è che Cogeme “non è” più Rovato.

Su questo, riceviamo e pubblichiamo la seguente nota del Pd di Rovato.

Per ogni commento e nota stampa: rovatopuntoorg@gmail.com

L’assemblea dei comuni soci di Cogeme del 05/02 ha sancito per la prima volta nella storia ultraquarantennale della società l’elezione del CDA con il Comune di Rovato, primo azionista, in minoranza. Un risultato imbarazzante che pone Rovato ai margini della società di cui è stato lo storico fondatore nel momento decisivo della definizione del piano industriale della nuova LGH.
Il voto di ieri si è reso necessario dopo la decadenza del CDA uscente, in carica da solo due mesi, per via delle dimissioni di tre consiglieri di area centrodestra su indicazione di alcuni Comuni tra i quali Rovato.
Un irresponsabile atteggiamento avvallato dal sindaco di Rovato che continua a definirsi indipendente dalla Lega Nord ma che invece ne continua a eseguire pedissequamente gli ordini. Ciò emerge chiaramente dall’insistenza di Belotti nell’aver prposto un dirigente della Lega Nord milanese prima come presidente di Cogeme e poi come consigliere delegato. Un funzionario di partito di Milano per rappresentare i nostri territori?
Venerdì molti sindaci hanno detto nuovamente NO a queste proposte e hanno eletto un nuovo consiglio di amministrazione senza il voto di Rovato.
Da un lato auguriamo a questo cda di poter ora lavorare serenamente e alacremente nell’interesse dei Comuni soci,recuperando il tempo perduto a difesa dei posti di lavoro di tanti concittadini e per una LGH-Cogeme più forte.  Dall’altro richiamiamo il sindaco di Rovato ad assumersi le proprie responsabilità di fronte a una comunità che non sta assolutamente tutelando con questi atteggiamenti. Se non l’avesse ancora capito, amministrare una cittadina di quasi 20.000 abitanti è qualcosa di diverso che eseguire semplicemente gli ordini impartiti dalla Lega Nord milanese.

Direttivo PD ROVATO
Annunci

19 pensieri su “COGEME: PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA ROVATO FINISCE IN MINORANZA.

  1. Ma’ le azioni legali, le paga di tasca sua il sig.Belotti?

    Mi piace

  2. Le azioni legali le dovrebbe fare la cittadinanza rovatese nei confronti di una maggioranza incompetente che sta producendo danni anche economici alla comunità. Anche a quella parte che questa incompetenza l’aveva vista prima del voto.

    Mi piace

  3. cosa vi aspettavate……poveri illusi……….verrà il peggio…..

    Mi piace

  4. E’ comunque una maggioranza pari al 50,45% del capitale sociale e quindi alquanto risicata.

    Mi piace

    • Vero, ma il dato politico è che in municipio a Rovato c’è gente che non ha lavorato assolutamente per proporre un CDA che unisse. Insistere con i funzionari proposti da Milano è stato il miglior modo per vedere Rovato ai margini. Roba da vergognarsi…

      Mi piace

  5. siete sicuri che i sostituti siano il top dei manager sul mercato, io sono convinto di no. esaminate i nomi e fate una ricerca dove erano e cosa hanno fatto negli ultimi 20 anni, elencatemi i risultati ottenuti

    Mi piace

    • Falco smettila di difendere l’indifendibile.Tu sei come quel marito che per fare dispetto alla moglie decide di amputarsi non dico cosa perché sarei volgare. Hai rotto e di brutto. Tanto di cappello al circolo del PD che resiste e denuncia lo scandalo di un’amministrazione comunale inadeguata e incapace della benché minima azione positiva per la popolazione. E adesso incazzati pure.

      Mi piace

      • a me non interessa difendere nessuno, se fosse per me venderei le quote di rovato domani mattina,perchè tutti vogliono appropriarsi di una sedia,e di un lauto stipendio e con relativo potere.
        da quando è nata cogeme e tutte le società affiliate hanno sempre pensato al potere dei partiti mai al bene dei cittadini
        ma sarà possibile che voi comunisti non riusciate a scrivere qualche cosa al di fuori del partito, aprite gli orizzonti che al mondo ci sono anche altre realta.

        Mi piace

  6. Già il fatto che dai dei comunisti a chi non la pensa come te ti qualifica senza bisogno di ulteriori commenti. Tu hai lavorato per far eleggere questa amministrazione e quindi hai contribuito al disastro che qualunque dipendente di Cogeme ti potrebbe raccontare dall’interno. Desedèt che la mama la gà fat i gnòch.

    Mi piace

    • gia il fatto che uno parli in modo cosi adulatorio sempre del PD come fai tu, penso non sia di destra giusto. tu continui sprolochiare ma di fatti 00000000000…..
      ma tu nella tua vita hai fatto qualche cosa di concreto da poter essere toccato con mano ho fantastichi sempre.
      se la mama la gà fat i gnòch i maiero
      ps.guarda che mi devi ancora 2 risposte dei post precedentio non riesci atrovare risposte

      Mi piace

      • Tu è da mò che devi rispondermi. Hai o non hai lavorato perchè vincesse l’attuale amministrazione Belotti-Manenti? E allora di che ti lamenti?

        Mi piace

  7. manenti stà facendo qualche cosa si o no.
    curati sei paranoico

    Mi piace

    • A perchè Manenti sta facendo qualcosa secondo te? Ma se in Municipio è tre mesi che non lo vede più nessuno?

      Mi piace

      • I 1.300€/mensili di indennità come presidente del consiglio comunale però quelli li ritira.

        Mi piace

  8. ancora credete nella politica……poveri illusi……..uno peggio dell’altro…….

    Mi piace

  9. i politici rovatesi da parecchi anni non hanno più le sinapsi (cellule del cervello)

    Mi piace

  10. Girano strane voci, di possibili dimissioni del sindaco, sapete qualche cosa, visto che sono due giorni che non insulta più nessuno su faceb?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...