“Serata Macogna”: incontro pubblico verso la sentenza del Tar contro la discarica.

serata 15.03.2016Rovato, ma non solo.

“Serata Macogna” martedì 15 marzo: dalle 20.45 all’auditorium delle scuole medie “Ciapetti” di Berlingo si parla della discarica (molto) discussa che sorge a cavallo tra Cazzago San Martino, Rovato, Travagliato e la stessa Berlingo.

Sul palco l’avvocato Federico Randazzo, legale anche del Comune di Rovato nel ricorso al Tar avverso all’autorizzazione provinciale alla discarica del luglio 2013 (e che il prossimo 23 marzo dovrebbe arrivare a sentenza), l’ex curato dell’oratorio San Giovanni Bosco di Rovato centro, don Fabio Corazzina, e Barbara Meggetto, presidente regionale di Legambiente Lombardia.

L’incontro è organizzato da una quindicina di realtà: dal comitato spontaneo “No alla discarica Macogna” al Comune di Berlingo, dal Consiglio di frazione della Pedrocca (Cazzago San Martino)  fino a – per quanto riguarda Rovato, e le frazioni meridionali più vicine alla discarica – i gruppi “Cittadini di Sant’Anna di Rovato” e “Duomo X Duomo”.

All’incontro il primo cittadino di Berlingo, Cristina Bellini, ha invitato attraverso una lettera tutti i sindaci della provincia di Brescia, incluso – ovviamente – quello di Rovato, Tiziano Belotti.

La “Serata Macogna” arriva a un anno esatto dalla manifestazione del 12 aprile 2015, la più grossa manifestazione in difesa dell’ambiente e del territorio mai realizzata in provincia di Brescia, con almeno cinquemila persone – e una quarantina di sindaci, con tanto di fascia tricolore – che marciarono pacificamente attorno alla discarica Macogna.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...