Omicidio di Erbusco: fermati 2 giovani italiani sospettati della morte del 48enne tunisino

coltello rovatoL’efferato omicidio avvenuto una settimana fa nel territorio di Zocco di Erbusco, con cui Riadh Belkahala – cittadino tunisino da 25 anni in Italia e residente a Rovato – è stato privato della vita con circa 60 coltellate e trovato in una strada di campagna accanto alla auto, pare essere giunto ad una svolta decisiva.

La Procura di Brescia avrebbe fermato nel corso dell’ultima notte i due presunti responsabili dell’omicidio del 48enne tunisino residente a Rovato. Si tratta di due giovani italiani: un ragazzo di 28 anni ed una ragazza di 21.

Ai due pare si sia giunti analizzando il cellulare della vittima, in cui sono state rinvenute decine di telefonate nelle ore immediatamente antecedenti al delitto.

Stando a quanto riportato dal dorso bresciano del Corriere della Sera il delitto sarebbe avvenuto per un debito dei due italiani di alcune migliaia di Euro nei confronti del residente rovatese per precedenti cessioni di marijuana. Sempre secondo quanto riportato dal medesimo quotidiano il 28enne avrebbe già confessato, assumendosi la piena responsabilità del delitto.

Annunci

Porte Franche 2: Pd e Rovato Civica presentano una mozione all’Amministrazione

gPorte Franche 2: il Partito Democratico e Rovato Civica chiedono numi all’Amministrazione comunale in merito al progetto della Moretti Spa, su cui, domenica 29 maggio, i cittadini della vicina Erbusco saranno chiamati a una consultazione popolare.

Di seguito, la nota del Pd di Rovato:

Il nostro gruppo consigliare insieme a quello di Rovato Civica ha protocollato lunedì 18 aprile una mozione consigliare da votare in consiglio comunale con la quale viene chiesto al Sindaco e alla giunta rovatesi di esprimersi ufficialmente e contrariamente al progetto cosiddetto Porte Franche 2.

All’ingresso del nostro paese, infatti, sarebbe previsto l’ampliamento dell’attuale Centro Commerciale su cui i cittadini di Erbusco saranno chiamati ad esprimersi attraverso una consultazione popolare il 29 Maggio.

Continua a leggere

Rovato: al voto per il referendum solo il 27,85%, meno di 3500 elettori su oltre 12mila.

63fbe4a7ac94e46344bdb2a15ddacd8bReferendum sulle trivellazioni di idrocarburi in mare: la Lombardia peggio dell’Italia, Brescia peggio della Lombardia, Rovato peggio di Brescia.

Il mancato raggiungimento del quorum (50% più 1 degli aventi diritto al voto) per il quesito referendario in materia di trivellazioni in mare (qui il testo completo) ha visto una partecipazione elettorale particolarmente bassa nella capitale della Franciacorta.

Continua a leggere

“Gestire i conflitti”: convegno a Rovato per scuole e famiglie. Lunedì in via Solferino.

dn“Gestire i conflitti: una competenza strategica per scuola e famiglia”.

E’ il titolo dell’incontro per docenti e genitori di tutta la Franciacorta che lunedì 18 aprile, dalle 16.30 alle 19 nell’auditorium delle scuole medie di Rovato di via Solferino.

Qui il materiale del convegno.

Relatore d’eccezione Daniele Novara, chiamato dagli Istituti comprensivi di Adro, Cologne, Coccaglio, Iseo e ovviamente Rovato.

Daniele Novara (Piacenza, 1957) è un pedagogista italiano. Fra il 1983 e il 1991 collabora con Danilo Dolci con cui si crea un legame forte e continuativo. A partire dal 1986 realizza il primo corso organico italiano di educazione alla pace dal titolo Scegliere la pace, 6 volumi editi nel decennio fra il 1986 e il 1996 dalle Edizioni Gruppo Abele.

Continua a leggere

“Lo Sbarazzo di Rovato”: domenica 19 aprile è festa per la ventesima edizione del mercato degli sconti.

ggDomenica 17 aprile a Rovato c’è il ventesimo “Lo Sbarazzo – Il mercato degli sconti” con l’associazione dei commercianti “Le vie di Rovato”.

Appuntamento in centro storico dalle 9 alle 19 con una quarantina di banchi di negozianti della capitale della Franciacorta: Piazza Cavour, via Ricchino, via Castello e Corso Bonomelli.

Le tipologie di offerte sono numerose: abbigliamento, calzature, libri, gioielli, automobili, occhiali, abbigliamento per bambini, oggettistica, borse, tessuti, vasi, biancheria, porcellane, giocattoli, intimo, profumi.

Oltre allo shopping, per la XX edizione ci saranno musica dal vivo e djset, intrattenimento per i bambini con magiche bolle itineranti e truccabimbi, street food, presentazione libri e incontri con l’autore, set fotografici per umani e…animali.

Continua a leggere

Rovato: venerdì 15 aprile la “Piazza dei giochi ritrovati”. Arrivano le…”Olimpiadi di Rovato”.

gggVenerdì 15 aprile 2016 (venerdì 22 aprile, in caso di pioggia), dalle ore 9.00 alle ore 12.00 torna La Piazza dei Giochi Ritrovati nel centro storico di Rovato.

Il tema della manifestazione di quest’anno è “LE OLIMPIADI DI ROVATO”, dedicato alla riscoperta di giochi di atletica.

Numero alunni partecipanti da record: ben 1.175.

Ecco cosa si potrà fare tra piazza Cavour e il resto del centro storico:

INTRATTENIMENTI
SPETTACOLO DI BURATTINI
In piazza Zenucchini

ANGOLO DELLE STORIE
Nel cortile interno del municipio storie raccontate (associazione le Vie di Rovato e Auser)

CONCORSI
Al momento conclusivo della manifestazione verranno premiati:
– il miglior tempio scelto fra quelli realizzati dalle sette classi prime della scuola secondaria di 1° grado
– i migliori stendardi, scelti fra tutti quelli preparati dalle 46 classi delle scuole primarie partecipanti.
GIOCHI
In piazza Cavour
– tiro al barattolo – bolle di sapone – tiro al canestro – pentolaccia
In via Palazzo:
– corsa all’indietro – gara di lancio – staffetta con il cucchiaio
In piazza Palestro:
– pentolaccia – corsa ad ostacoli – corsa a tre gambe – corsa con i cerchi – bandiera
Sui prati antistanti alla scuola e spalto:
– corsa con i sacchi – tiro alla fune – staffetta – carriola umana – tiro del giavellotto
Nel cortile interno della scuola:
– tiro con l’arco – palla avvelenata

MERENDA
Saranno distribuiti, a partire dalle ore 10.00:
– pane e cioccolato e acqua (gazebo dell’AUSER in piazza Cavour)
– biscotti e thè caldo (Alpini)

I giochi saranno aperti dall’inno scritto dai ragazzi della secondaria, e musicato da Davide Boccardi e accompagnato dai musicisti della scuola Strickler.

Continua a leggere

Erbusco: 48enne morto accoltellato. Viveva a Rovato. Indagano i Carabinieri.

coltello rovatoOmicidio efferato attorno all’una di notte di mercoledì 13 aprile nelle campagne di Erbusco, in frazione di Zocco.

Un 48enne di nazionalità tunisina ucciso con un numero molto alto di coltellate.

La zona è quella non lontano dall’ex cava Noce, ai piedi del Monte Orfano: siamo in via Alessandro Manzoni, sei – forse sette – chilometri di distanza da Rovato, in direzione del casello autostradale di Palazzolo sull’Oglio

L’omicidio porta però anche a Rovato: proprio qui viveva infatti l’uomo trovato morto accoltellato. Il 48enne cittadino tunisino si trovava da una ventina d’anni regolarmente in Italia.

Nel suo passato alcuni piccoli reati, in particolare per droga e banconote false.

Indagano i carabinieri di Chiari e di Brescia, assieme alla Scientifica e al pm, Ambrogio Cassiani.