Ampliamento Porte Franche: Rovato dice no all’unanimità. Ecco la mozione.

pf rovato dice noGiovedì 26 maggio il Consiglio comunale approverà, all’unanimità, il seguente atto di indirizzo politico contro l’ampliamento delle Porte Franche a Erbusco, su cui si vota nel vicino borgo domenica 29 maggio.

Ecco il testo:

Atto di indirizzo politico in merito al progetto di “ampliamento” del complesso commerciale Porte Franche in Erbusco (Brescia).

Il Consiglio Comunale Premesso che:  risulta depositata presso gli uffici del Comune di Erbusco una istanza a nome della Società Moretti S.p.A., tesa alla realizzazione di una nuova struttura di circa 40.000 mq di S.l.p. prevista sulla collinetta a ridosso della Via per Rovato (lato Nord fronte Centro Commerciale le Porte Franche) per una quota di oltre 10.000 mq a destinazione commerciale;  Che tale realizzazione viene giustificata dalla Società Moretti S.p.A. come indispensabile per l’ammodernamento e l’attualizzazione del Centro Commerciale Porte Franche, che altrimenti andrebbe incontro ad un lento ma inesorabile declino, con conseguenze economiche ed occupazionali deleterie;

Visto:  La mozione consigliare protocollata in data 19/04/2016 dai gruppi consigliari Partito Democratico e Rovato Civica di invito all’amministrazione comunale ad opporsi nelle opportune sedi al progetto, stante i molteplici impatti sul territorio del progetto in oggetto;  Le riunioni dei capigruppo consigliari tenutesi in data 03/05/2016 e 16/05/2016 nell’ambito delle quali essi hanno condiviso le preoccupazioni sulle conseguenze richiamate nella presente delibera qualora dovesse concretizzarsi il progetto in oggetto;

Continua a leggere

Mille Miglia a Rovato: gli scatti del passaggio in piazza Cavour.

13260287_1027358720667987_1901924127013130006_nMille Miglia a Rovato.

Ecco cosa scrivono i commercianti de Le Vie di Rovato:

È arrivato il momento dei ringraziamenti!!
Grazie al sindaco Tiziano Alessandro Belotti e a tutta l’amministrazione comunale per aver voluto questo evento alla cui organizzazione abbiamo contribuito con impegno!
Grazie a tutti gli associati de Le Vie Di Rovato, in particolare grazie ai commercianti per le bellissime vetrine e per aver aperto i negozi!
Grazie agli operai del Comune di Rovato, alla Polizia Locale, agli uffici comunali, ai nostri mitici Alpini di Rovato, il Vespa Club Coccaglio, all’Aido di Rovato, alla protezione civile
Grazie ad Impianti elettrici Coccaglio Antonio, a Roberto Lazzaroni diLazzaroni srl stamperia tessile tradizionale e digitale per le nostre bellissime bandiere.
Un grazie speciale a Arturo Cavalli, grazie a tutta l’organizzazione dellaMille Miglia.
E grazie a tutti coloro che hanno partecipato e reso le nostre Vie ancora più belle!
Arrivederci (chissà? speriamo!!!) all’anno prossimo!

Clicca qui per le fotografie delle Mille Miglia in piazza Cavour a Rovato.

Le Mille Miglia a Rovato: una domenica di festa.

13241118_1025502200853639_8909278886336775865_nDomenica 22 maggio la Mille Miglia passa in piazza Cavour, a Rovato.

Gli eventi in calendario:

Grande fermento nel centro di Rovato, che Domenica 22 Maggio accoglierà, per la seconda volta consecutiva, il passaggio della più importante corsa storica automobilistica al mondo: la Mille Miglia.
Quest’anno c’è una grande novità: le auto storiche, in occasione della IV^ ed ultima tappa, dopo aver attraversato i comuni della bergamasca ed aver sfiorato Chiari e Coccaglio, entreranno in Rovato da via XXV Aprile, percorreranno via Solferino, ed a metà di Corso Bonomelli saliranno nella nostra splendida Piazza Cavour e da li in Via Castello per riprendere la “ Strada Larga” e la via Franciacorta, proseguendo in direzione Cazzago.
Dunque la piazza del Vantini sarà il cuore pulsante della manifestazione. Il nostro gioiello architettonico si offrirà in tutta la sua bellezza alla passerella della prestigiosa ed entusiasmante sfilata colorata, unendosi alla stessa come una pennellata in un quadro d’autore.

Continua a leggere

Cogeme/Lgh: il Pd di Rovato replica alle accuse del sindaco Tiziano Belotti

1907606_464561037025504_6749708074414939403_nSu Lgh e Cogeme arriva la replica, alle parole del sindaco di Rovato Tiziano Belotti, del Partito Democratico.

Di seguito, la nota siglata da Angelo Bergomi, capogruppo Pd in Consiglio Comunale:

Nei giorni scorsi è arrivato nelle case di tutti i rovatesi “Il Leone”, il foglio informativo comunale mensile. Avrete forse avuto modo di leggere le valutazioni del sindaco di Rovato sulle vicende LGH-Cogeme, nell’ambito delle quali mi vengono riservati alcuni passaggi.

Di seguito una mia brevissima riflessione a corredo.

 Come sempre, da quando è sindaco, Belotti non risponde nel merito delle questioni ma crea confusione per coprire i disastri suoi e della Lega Nord.

E’ forse colpa del socio cremonese se la sua ostinazione nel pretendere il portaborse di Salvini a presidente di Cogeme ha spedito Rovato in minoranza per la prima volta in 46 anni di storia di Cogeme?

E’ forse colpa del socio cremonese se, ben prima dell’operazione con A2A, Cogeme spa aveva iniziato a erogare dividendi a malapena pari a un terzo di quelli erogati prima dell’arrivo in municipio a Rovato della Lega Nord?

Sul valore di LGH già il presidente di Cogeme, avv Mondini, ha spiegato esaurientemente i meccanismi di valutazione.

Piuttosto Belotti si faccia qualche esame di coscienza prima di addebitare fantasiose responsabilità agli altri e cominci ad amministrare seriamente, visto che a quasi un anno dalle elezioni comunali non lo ha ancora fatto.

Memorial “Massimo Salvi”: iscrizioni aperte a Sant’Andrea di Rovato

Logo_Memorial Massimo SalviSono aperte le iscrizioni per la seconda edizione del torneo notturno di calcio a sette “Memorial Massimo Salvi” che avrà inizio lunedì 23 maggio all’oratorio di S. Andrea di Rovato
Dopo il successo e l’emozione che hanno caratterizzato la prima edizione la moglie Daniela Vavassori e i figli Matteo e Cristina hanno accolto con grande orgoglio ed entusiasmo l’invito del Gruppo Sportivo Oratorio S. Andrea di ripetere il memorial per ricordare il marito e papà Massimo.
Tanti gli amici e i volontari che stanno collaborando con impegno e dedizione alla realizzazione di questo appuntamento in ricordo dello sportivo e dirigente franciacortino scomparso prematuramente nel gennaio 2015.