Rovato: rapinata e malmenata in treno, partorisce una bambina. Bloccati i due ladri.

Lato campagna della stazione di RovatoPresa a calci, pugni e morsi per rubarle il cellulare, poco prima che il treno arrivasse in stazione a Rovato.

E’ accaduto sabato scorso, 10 settembre, a una 28enne incinta, a pochi giorni dalla data fissata per il parto.

La 28enne, cittadina nigeriana, era in viaggio verso Milano.

Una coppia di 23enni, cittadini albanesi, residenti a Roccafranca e Chiari, le ha strappato il cellulare dalle mani mentre stava effettuando una telefonata.

Nel parapiglia successivo la donna è stata ripetutamente colpita, ma è riuscita a riprendere il telefono, avvertendo intanto il personale viaggiante.

I due ladri sono scesi dal treno. Uno è stato fermato, dopo un inseguimento dei carabinieri, in viale Battisti a Rovato. Arrestato per rapina e lesioni, ora è ai domiciliari, a Roccafranca.

L’altro invece è riuscito a fuggire, ma per poco: domenica i carabinieri lo hanno identificato come complice e denunciato.

La donna invece, trasferita al Mellini di Chiari per le contusioni ricevute, ha dato alla luce una bella bambina, fortunatamente in perfetta salute.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...