Sclerosi multipla: anche Rovato contribuisce ai 50mila (euro) per la ricerca

 14469572_1753614198233165_343091580164577778_nLa Mela di AISM: oltre € 50.000 a Brescia (anche da Rovato) per ina speranza per i giovani con Sclerosi Multipla.

La Mela di AISM, l’iniziativa di raccolta fondi promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dedicata alla ricerca scientifica sulla Sclerosi Multipla che si è svolta l’1,2 e 4 ottobre a Brescia e provincia, ha raccolto oltre 50mila euro.

A comunicarlo è la sezione bresciana del sodalizio, che dal 1982 offre servizi socio-sanitari alle 2200 persone affette da Sclerosi Multipla della provincia. La Mela di AISM ha visto coinvolti 250 volontari della sezione provinciale AISM in più di 80 tra piazze, ospedali e centri commerciali: da Desenzano a Rovato, da Breno ad Alfianello, sono riusciti a distribuire oltre 8 tonnellate di Mele (6000 sacchetti c.a.).

Mentre ammonta ad oltre 2,5 milioni di euro il ricavato a livello nazionale, donazioni che serviranno a finanziare la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla e per i giovani con SM. «Un’edizione certamente dura, la crisi si sente ancora nelle piazze dove noi, come altre realtà del terzo settore, andiamo a chiedere contributi alle persone – scrive Damiano Falchetti, presidente AISM Brescia. Tuttavia a due settimane dall’evento possiamo già diffondere un bilancio preliminare, che pur con tutte le difficoltà, ci dimostra che la sensibilità dei cittadini per le problematiche degli oltre 2000 bresciani colpiti dalla Sclerosi multipla e delle loro famiglie è in continua crescita. I 101mila euro raccolti con la Gardenia di AISM a marzo ed i 50mila con questa Mela, saranno destinati al finanziamento di progetti di ricerca scientifica e al potenziamento delle attività socio-sanitarie erogate dalla nostra realtà a Brescia».

Ancora una volta dobbiamo ringraziare di cuore tutti quelli che hanno reso possibile questa grande mobilitazione: i nostri volontari e collaboratori, così come le persone che hanno donato ed organizzato la distribuzione delle Mele presso i punti di solidarietà, il tenore internazionale e persona con SM, Marco Voleri che ha sposato l’iniziativa a Brescia durante la sua presenza in città per la rappresentazione della Turandot al Grande. Ringraziamo inoltre le associazioni di volontariato che ci hanno affiancato in piazza: in special modo l’Associazione Nazionale Carabinieri e quelle dei Vigili del Fuoco, della Polizia di Stato, gli Alpini, le Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile, così come tutte le Amministrazioni Comunali e Aziende che ci hanno concesso le postazioni.

A Brescia uno speciale ringraziamento lo dobbiamo anche fare all’azienda Color Copy di Mauro Piotti che ha portato al proprio stand a Viscom Italia le mele di AISM, così come il Lanzani Bistrot, Magenta Homme e Giustacchini.

Un pensiero su “Sclerosi multipla: anche Rovato contribuisce ai 50mila (euro) per la ricerca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...