Non solo Rovato: Brescia calcio, sconfitta a Carpi. Ora la classifica fa paura.

16832166_10207351235252259_7086807238618999956_n-1Con il Brescia club Vittorio Mero cronaca e pagelle dell’ultima partita del Brescia Calcio:

CARPI-BRESCIA 2-1

CARPI ( (4-4-2) Belec; Struna, Romagnoli, Gagliolo, Poli; Jelenic ( 1’st Letizia), Lollo, Bianco, Fedato (32’st Gaudio); Beretta( 24’st Mbaye), Lasagna. A disposizione: Colombi, Bifulco, Seck, Carletti, Lasicki, Forte. Allenatore: Castori
BRESCIA ( 4-3-1-2) Arcari ( 1’st Serraiocco); Untersee, Calabresi, Blanchard, Coly; Pinzi, Ndoj ( 33’st Bonazzoli), Martinelli; Crociata ( 1’st Camara); Mauri, Caracciolo A disposizione: Dall’Oglio, Prce, Ferrante, Romagna, Modic, Sbrissa.
Arbitro Abisso di Palermo
Reti 38’pt Lasagna, 42’pt Beretta; 2’st Caracciolo

Note Spettatori 4.000 circa. Angoli 5-7 Ammoniti: Blanchard, Struna, Ndoj, Coly, Gagliolo, Mauri Recupero tempo: pt 4; st 3′

Commento a caldo.di Ezio Frigerio
Brocchi decide di schierare una sola punta,Caracciolo,con Mauri,Crociata,N’Doj,Pinzi e Martinelli a centrocampo,e la difesa a quattro. Inizio partita equilibrato,col solito non gioco fatto di retropassaggi ai difensori che,pressati dalle veloci punte avversarie,rischiano su ogni pallone. Prima mezz’ora con il solo risultato di tre ammoniti in casa bresciana,zero occasioni e due opportunità regalate al Carpi su palle perse in difesa.


La prima volta che la squadra di Castori imbastisce una buona trama in area passa in vantaggio con Lasagna,che sfrutta un rimpallo sulla linea di porta tra Arcari e Calabresi,che gli lasciano la palla a porta vuota,libero di siglare.
Pochi minuti e il Carpi raddoppia,con un bel goal da fuori area,parabola perfetta con Arcari fermo,anche perché ancora contuso nell’azione del goal precedente.
Quindi il Brescia reagisce,ma Mauri ha una grossa occasione,ma è lento anche a tirare e si fa ribattere il tiro dal portiere.
Finisce il tempo 2-0,con il Carpi che,senza faticare affatto,ha la partita in cassaforte.
La ripresa si apre con Serraiocco in campo,davvero bravo,e Camarà al posto di Crociata,oggi poca cosa e Caracciolo dimezza subito lo svantaggio su punizione,il Brescia ci crede e alza il baricentro,concedendo ampi spazi al Carpi,che ha almeno 5 occasioni da rete,alcune divorate,altre sulle quali è bravo Serraiocco. L’arbitro abisso,una vera sciagura,non espelle un giocatore di casa già ammonito per aver abbattuto Coly,poi nega il rigore a Camarà sgambettato,poi all’ultimo secondo,un mani in mischia. Finisce con l’ennesima sconfitta di una squadra sfiduciata,messa male in campo da un tecnico bravo a parlare coi giornalisti e non a spiegare calcio ai giocatori,con una difesa lenta e male assortita,un centrocampo in cui nessuno salta l’uomo ed il solo Caracciolo in grado di fare goal.
Di questo passo si retrocede,sempre che la società,o presunta tale,decida di spendere qualcosa per prendere un allenatore vero e salvare la stagione anche perché credo che la pazienza dei tifosi sia finita e sia ora di voltare pagina con nuovo tecnico,nuove idee e,finalmente un gioco decente e produttivo,non chiacchiere e promesse durante la settimana che si sciolgono appena la partita comincia,senza mai essere dominanti in campo,ma vittime designate dell’avversaria,anche scarsa di turno…

LE PAGELLE DEL BRESCIA

ARCARI 6
UNTERSEE 5.5
CALABRESI 4.5
BLANCHARD 6
COLY 6.5
MARTINELLI 5
PINZI 6
NDOJ 5.5
CROCIATA 5
MAURI 5
CARACCIOLO 6.5

Entrati dopo
SERRAIOCCO 7.5
CAMARA 6.5
BONAZZOLI s.v

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...