Non solo Rovato: il Brescia sbanca Novara e aspetta il Latina (già retrocesso)

Colpaccio esterno del Brescia a Novara e – complici le penalizzazioni – un sabato da affrontare contro il già retrocesso Latina: il finale di stagione delle Rondinelle di Gigi Cagni ha il sapore della (si spera presto) salvezza.

Con il Brescia club “Vittorio Mero” cronaca e pagelle:

NOVARA-BRESCIA 2-3

NOVARA (3-5-2): Da Costa; Troest, Mantovani (14′ st Sansone), Chiosa; Dickmann, Cinelli (39′ st Adorjan), Casarini, Calderoni, Chajia (30′ st Di Mariano); Galabinov, Macheda. (Montipò, Scognamiglio, E.Lancini, Kupisz, Selasi, Lukanovic). All.: Boscaglia.

BRESCIA (3-5-1-1): Minelli; Untersee, Calabresi, Blanchard; Camara (37′ st Sbrissa), Bisoli, Pinzi, Martinelli, Coly; Crociata; Ferrante. (Arcari, N.Lancini, Ndoj, Mauri, Modic, Mangraviti, Fontanesi, Torregrossa). All.: Cagni.

ARBITRO Rapuano di Rimini.

RETI pt 13′ Ferrante, 18′ Galabinov; st 9′ e 34′ Coly, 33′ Chiosa

NOTE Spettatori 4.037. Ammoniti: Crociata, Dickmann, Cinelli, Casarini, Untersee. Angoli: 4-5. Recupero: 1′,4′.

Commento a caldo di Ezio Frigerio
Il Brescia rialza la testa in trasferta e lo fa al momento più opportuno:vince a Novara al termine di una gara sofferta,nervosa,fisica e rabbiosa,grazie a due goal di testa,altrettanti ne subisce e da una rete strepitosa di Coly,il migliore in campo.
La formazione è dettata dall’infermeria,giocano Untersee e Coly terzini,Calabresi e Blanchard centrali di difesa,Martinelli,Bisoli e Pinzi in mediana,Crociata trequartista e Camara e Ferrante punte. Dopo una rete mangiata da Galabinov e una da Bisoli,il Brescia passa in vantaggio dopo tredici minuti con un colpo di testa di Ferrante su bel centro di Blanchard. Passano cinque minuti e,da un corner regalato da Camara,Galabinov pareggia saltando indisturbato in area,complice la solita amnesia sui calci piazzati dei difensori bresciani. Il Novara prende poi un leggero sopravvento nel gioco,ma senza particolare pericolosità,mentre il Brescia si rende pericoloso in contropiede,Camara fa e disfa,ma tiene sempre in apprensione la difesa piemontese.


Nella ripresa il Brescia torna avanti subito,grazie ad un’inzuccata precisa di Coly su corner di Crociata,uno che i calci piazzati li sa tirare,non come Bonazzoli…
Quini il Novara si rimette a premere per arrivare al pareggio,rischiando ogni volta che il Brescia riparte,volano calcioni,spinte,si lotta su ogni palla,come vuole Gigi Cagni.
Ad un quarto dora dalla fine Minelli non trattiene un tiro non irresistibile,la palla finisce in angolo e il Novara pareggia,sempre di testa.
Nemmeno il tempo di imprecare e Coly toglie dal cilindro un tiro fantastico di destro,che non è il suo piede,dopo aver mandato a vuoto due difensori e sigla la sua prima doppietta da professionista,oltre ad aver fatto ammonire due avversari per poterlo fermare in progressione,mente mostra uno strapotere fisico e tecnico fino ad adesso espresso solo a sprazzi.
Il finale non è adatto per i deboli di cuore:il Novara ci prova fino alla fine,pieno di attaccanti inseriti da Boscaglia,ha una mega occasione nel recupero,quando la palla rimbalza come un flipper davanti alla porta di Minelli che commette anche un fallo da rigore non concesso per il vantaggio,ma alla fine la difesa libera l’area diventata un campo di battaglia.
Il tempo non passa mai in quei frangenti ed è bravo Ferrante a tenere palla lontano dalla porta facendo rifiatare la difesa.
Finisce 2-3 con tre punti che avvicinano il Brescia al suo traguardo, a patto di battere il Latina in casa,naturalmente,ma ora godiamoci tre punti strappati con i denti e le unghie e una vittoria esterna che mancava da tanto,troppo tempo…

Le pagelle di Alfredo Pasquali

MINELLI 6: Voto di stima e perche’ alla fine abbiamo vinto… oggi purtroppo non mi ha dato troppa sicurezza vero anche il campo sintetico e rimpalli strani… e i soci di difesa un poco distratti…

UNTERSEE 6 – Partita di contenimento

CALABRESI 5.5 – Non ci pensa due volte e quando può spazza via la minaccia con personalità. Qualche imprecisione sui gol avversari.

BLANCHARD 6.5 – Mette l’assist per il primo gol di Ferrante. in fase difensiva abbastanza attento non commette grossi errori anche se in un paio di circostanze una parolaccia me la fa’ uscire

COLY 10 – Il migliore in campo tra le fila del Brescia. Prima trova il gol con un gran colpo di testa, poi si inventa il secondo con un tiro fantastico.a Racine oggi Neymar fa’ na pippa grandioso

BISOLI 6,5 – Partita piu’ di contenimento oggi la sua pero’ e’ tornato ad ottimi livelli

PINZI 6 – Gestisce il pallone con personalità, allargando il gioco e comportandosi bene in copertura.

MARTINELLI 6 – Il suo dovere lo fa’ con diligenza

CROCIATA 7- Ha qualità da vendere,esagero…il piccolo Baggio de noi artri

CAMARA 6.5 – In velocità è devastante, costringe gli avversari al fallo da giallo in un paio di occasioni.nel primo tempo gioca piu’ in fase contenitiva

FERRANTE 8 – Segna pure de “cabeza” dite quello che volete capiro’ negot de calcio… ma questo ha i numeri…oggi prezioso doppiamente… segna e alla fine tiene su la squadra e da respiro…un grande giocatore con prospettiva interessante e dato fondamentale e’ NOSTRO

Entrati dopo

SBRISSA 6 – il suo compito lo porta a termine

GIGGGGGGGI 10 al mister de campofera un eroe

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...