Monte Orfano: anche il Comune di Rovato alla firma della storica convenzione

Sabato mattina, dalle 9 alle 12, l’auditorium San Giovanni Battista di Coccaglio ospita la firma della storica convenzione che dovrebbe tutelare e valorizzare il Monte Orfano.

All’iniziativa parteciperà il sindaco di Rovato, Tiziano Belotti, e il parroco di Sant’Anna, don Giovanni Donni, in qualità di apprezzato storico locale.

La convenzione per il Monte Orfano prende le mosse dalle ceneri del Plis – parco locale di interesse sovracomunale – finito in soffitta un paio d’anni fa a fronte delle norme troppo restrittive imposte dalla Regione.

Da lì la decisione di promuovere un accordo meno vincolante, su due livelli: un’assemblea decisionale – quella dei 4 sindaci – e un comitato consultivo con associazioni, ambientalisti, cacciatori e proprietari, per proporre iniziative capaci di tutelare e valorizzare il Monte Orfano e i suoi dintorni.

La convenzione trentennal prevede una gestione comune nella protezione di flora e fauna, una progettazione unitaria per sentieri, percorsi e iniziative turistiche, oltre alla promozione dei Conventi dell’Annunciata e dei Cappuccini, la chiesetta longobarda di San Michele e le croci. Infine attenzione ai problemi naturalistici, come l’endemia “processionaria del pino”, un lepidottero che infesta i boschi di pini neri e silvestri, oltre che cedri e larici.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...