Sanità: TNS e CRS direttamente in Comune? A Rovato ora si può. Ecco come fare.

Nuovo Servizio Rilascio Pin/Puk Tessera Sanitaria e Carta Regionale dei Servizi: ora si può direttamente in Comune a Rovato.

Dal sito del Comune:

“Si informa la cittadinanza di Rovato che dal 1 settembre 2018 l’ufficio Pubblica Assistenza del Comune di Rovato offre un nuovo ed importante servizio:

IL RILASCIO DEL PIN DELLA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI (CRS) E DELLA TESSERA SANITARIA – CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI (TS–CNS).

La Carta Regionale dei Servizi è lo strumento innovativo di Regione Lombardia per facilitare e agevolare il rapporto tra cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione. Il PIN attraverso il lettore della Smart card è la chiave personale per accedere in forma sicura, veloce e facile a un numero sempre maggiore di servizi ed agevolazioni sociali come consultare il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), prenotare visite ed esami specialistici, scaricare referti, autenticarsi a SIAGE il sistema per presentare online le domande di contributo o di finanziamento per i bandi promossi dalla Regione Lombardia (Dote Scuola, Dote Sport, Nidi Gratis etc.).

Per ottenerlo bisogna presentarsi all’Ufficio Pubblica Assistenza con un documento di riconoscimento in corso di validità, la tessera sanitaria (CRS o TS-CNS), un numero di cellulare e/o un indirizzo di posta elettronica a cui verranno inviati i codici PIN e PUK personali.

Il servizio prevede – nel pieno rispetto della privacy – la consegna al cittadino del PIN e del PUK (codice che permette di sbloccare la Carta nel caso si sia inserito per tre volte consecutive il codice PIN errato) della CRS/TS-CNS in due fasi distinte:

• l’operatore rilascia al cittadino le prime due cifre del PIN e le prime due cifre del PUK all’atto della richiesta;

• il cittadino riceve le cifre rimanenti (tre per il PIN e sei per il PUK) via e-mail e/o sms, a seconda del canale prescelto, pressoché contestualmente all’atto della richiesta.

È possibile delegare un’altra persona al ritiro del proprio PIN, previa compilazione di un apposito modulo.

I genitori possono inoltre ritirare il PIN dei propri figli minori”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...