Armi da guerra: due arresti. In azione anche i Carabinieri di Rovato.

Ci sono anche i carabinieri di Rovato tra quelli impegnati nell’operazione che ha portato all’arresto di due bresciani di 52 e 59 anni per avere detenuto armi da guerra funzionanti, senza autorizzazione, oltre che per avere cercato di venderle.

L’intervento ha visto all’opera i militi di Rovato, Piancogno, Vestone e Brescia.

I due avrebbe chiesto a una terza persona, che poi li ha denunciati, di acquistare le armi.Il 52enne, con precedenti specifici, aveva già avuto il ritiro del porto d’armi.

Ancora da capire come abbiano avuto accesso ad armi di quella natura, non certo disponibili con facilità sul mercato: mitragliatrici pesanti da guerra di epoca nazisti, fucili MAB e 1915, pistole semiautomatiche, una pistola lanciarazzi e numerosi caricatori con tanto di munizioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...