Pasta Zara: ancora in bilico i 114 operai dello stabilimento di Rovato.

Resta nebuloso il futuro dei 114 operai di Pasta Zara a Rovato

La procedura di concordato preventivo prevede la presentazione di un piano industriale ed economico entro il 7 dicembre.

Ci sarebbero quattro gruppi interessati a rilevare Pasta Zara, che conta a oggi 500 dipendenti tra la sede centrale di Riese Pio X (Treviso), Muggia (Trieste) e Rovato. Tra le realtà in pista gli italiani di Finanziaria Internazionale e gli inglesi della Pillarstone.

Al momento però pare che l’interesse sia riservato, in via prioritaria, alle strutture del NordEst, mentre su Rovato non parrebbero esserci novità.

L’offerta più calda, da 30 milioni di euro, è quella di Finanziaria Internazionale, gruppo finanziario di Conegliano (Treviso) che punta ad acquisire il 100% dell’azienda della famiglia Bragagnolo. Opzione B: lasciare ai fondatori una quota minima, per aiutare il rilancio industriale, almeno su Treviso e Trieste.

Gli investitori, al momento, si sono invece riservati una decisione in merito allo stabilimento di via XXV Aprile a Rovato solo in un secondo momento.

Intanto il gruppo ha chiesto la cassa integrazione per 50 dipendenti della sede centrale, quella trevigiana, motivandola con la recente flessione di fatturato: la produzione sarebbe passata dai 18 milioni di giugno ai 13,5 di agosto. I debiti complessivi, invece, ammontano a 240 milioni di euro, di cui 178 verso le banche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...