#ElezioniRovato: il sindaco Belotti lancia la sua civica. Il Pd a fianco di Valentina Remonato.

Elezioni Rovato: novità in visto verso il voto delle comunali del 20 e 21 settembre.

A tre settimane circa dalle presentazioni delle liste, il sindaco uscente, Tiziano Belotti, ha presentato su Facebook la propria lista civica, “Tiziano Belotti Sindaco”. I nomi non ci sono ancora, ma Belotti avrà quindi il sostegno come nel 2015 di una sua civica, a cui si aggiungeranno con ogni probabilità tre liste di partito: Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

In merito alla civica, Belotti su Facebook scrive: “Volontà, competenza, impegno e amore per il mio territorio, saranno nuovamente al servizio della Città di Rovato. Il 20 e 21 settembre si va a votare…Tiziano Belotti Sindaco”.

Sul fronte opposizione, il Pd ha ufficializzato il sostegno alla candidatura di Valentina Remonato. Il Pd non avrà il simbolo sulla scheda, ma i propri candidati saranno all’interno de “La Civica”, una delle due liste che sosterrà la 31enne avvocata. L’altra, “Rovato Vale”, sarà invece di ispirazione civica.

Lo stesso Pd ha diffuso una nota per ricordare la figura di Eligio Costanzi, 75 anni, tesoriere del Partito, ex assessore al Commercio (dal 2002 al 2010) e vicesindaco (dal 2007 al 2010), che si può trovare qui.

 

 

Cinema sotto le stelle: a Rovato avanti anche ad agosto

Il Cinema sotto le stelle a Rovato…fa il bis.

Dopo il successo di pubblico dei mercoledì di luglio, tra piazza Cavour e l’oratorio di viale Cesare Battisti (zona stazione ferroviaria), l’Amministrazione comunale ha annunciato che le proiezioni proseguiranno anche per tutto il mese di agosto.

Appuntamento in piazza Cavour, dalle ore 21.15: in caso di maltempo, trasferimento nella sala civica del Foro Boario di piazza Garibaldi.

Un raddoppio che arriva in un’estate, quella caratterizzata dalla pandemia da Covid19, dove obtorto collo gran parte degli eventi estivi hanno subito la cancellazione.

Resta però il cinema, che anzi a Rovato…raddoppia.

L’ingresso è gratuito per i residenti. Per i non residenti il costo è di tre euro.