Manuel Rocca: il pilota di Rovato chiude il 2020 a Roma. Ora occhi puntati sul 2021

Si è concluso a Roma, al Piero Taruffi di Vallelunga, lo spettacolo dell’ELF CIV 2020 dove era impegnato con determinazione – sin dall’esordio al Mugello a luglio – Manuel Rocca, pilota di Rovato, che ha saputo farsi valere e restare nella Top 10 dei migliori piloti e delle migliori squadre sino all’ultimo Round compreso.

Anche questo fine settimana si è dimostrato estremamente importante per Manuel Rocca dove, specialmente in Gara 2, ha mostrato la costante crescita tecnica e sportiva che ha segnato la sua esperienza agonistica per l’anno 2020. Sabato 17 e domenica 18 ottobre, nelle due giornate dell’ultima fase dell’ELF CIV, il lodettese è sceso in pista in sella alla Yamaha arancio-blu del Team Terra & Moto e ha fronteggiato poco meno di una trentina di piloti – altrettanto agguerriti – sul circuito di Vallelunga.

L’autodromo di Vallelunga ha una larghezza media di 11 metri, che raggiunge i 14 metri sulla linea del traguardo. Il tracciato principale si snoda in 10 curve, di cui 7 a destra e 3 a sinistra; il raggio curvatura va dai 23 metri del “Tornante” ai 166 metri della “Curva Grande”.

Si chiude così, con grande soddisfazione l’ElfCiv 2020 del Matador nella SS300 con gli occhi, la mente e il cuore già puntati al 2021.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...