Giornata della memoria: gli appuntamenti di Rovato viaggiano sui social

27 gennaio 1945 – 27 gennaio 2021: 76 anni fa, le truppe dell’Unione Sovietica liberavano i prigionieri del lager nazista di Auschwitz, oggi nel sud della Polonia. Nel più grande lager nazista (diviso a sua volta in una quarantina di sotto-campi) morirono, tra il 1940 e il 1945, oltre un milione e centomila persone fra ebrei, russi, polacchi, prigionieri di guerra, omosessuali, oppositori politici, sacerdoti cattolici, testimoni di Geova, rom, sinti e diversamente abili.

Anche Rovato ricorda lo sterminio, diventato poi la Giornata della memoria (dal 2000 in Italia, dal 2005 nel mondo come stabilito dall’Onu) con iniziative sul web, vista la perdurante pandemia.

Appuntamento sui canali social “Città di Rovato“. Sulla pagina Facebook e Instagram istituzionali verranno pubblicati dei video realizzati dai ragazzi delle classi quinte dell’I.I.S. Gigli di Rovato dove i ragazzi leggeranno dei passi tratti da “Se questo è un uomo” a “I sommersi e i salvati” di Primo Levi, dal”Diario di Anna Frank” a “La banalità del male” di Hannah Arendt, da “L’interprete” di Annette Hess a “Matricola 75190” di Liliana Segre.Poi, “C’è un paio di scarpette rosse” di Joyce Lussu, “Non dimentichiamo” di Jolanda Restano e “Prima vennero” di Martin Niemöller. Infine il brano musicale: “Il mostro” di Ashram eseguita al violino da una studentessa di V liceo scientifico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...