28 Maggio: presidio a Rovato 47 anni dopo Piazza Loggia

Anpi e diverse realtà di Rovato ricordano con un presidio la strage neofascista di piazza della Loggia del 28 Maggio 1974 a Brescia.

Presidio venerdì 28 maggio alle ore 18.30 davanti il Monumento alla Pace di via Lamarmora, 7, all’ingresso del Municipio.

Promotori sono: Anpi Rovato – Erbusco, Associazione interculturale «Cerchio delle donne», Tavolo della Pace Monte Orfano e Franciacorta e Centro sociale 28 maggio. Previsti interventi e la musica di Alessandro Sipolo.

Il comunicato:

“Negli anni ’70 e ’80 l’Italia vive uno dei suoi periodi più travagliati. In questo clima precario e pesante, avanza la violenza e i movimenti terroristici organizzano attentati al fine di far precipitare la crisi politica e sociale. Lo schema è quello di ricorrere a bombe, depistaggi, stato d’assedio e tentati golpe. Si sussegue una serie di stragi: il 28 maggio del 1974 alle 10.12, in Piazza Loggia a Brescia, durante una manifestazione indetta da sindacalisti e antifascisti, in segno di protesta contro gli atti terroristici avvenuti nella zona, veniva fatto esplodere un ordigno in un contenitore della spazzatura che provocò 8 morti e circa 100 feriti. Un avvenimento che rappresenta una ferita ancora aperta per Brescia e per tutti i bresciani e che la lunga ed estenuante assenza di una verità processuale non ha potuto lenire, se non dopo decine di anni.

Anche oggi, a distanza di 47 anni, abbiamo il dovere di condannare e combattere le forme di fascismo anche quando si presentano sotto mentite spoglie; il dovere morale di fare memoria perché quanto di drammatico si è verificato nella storia del nostro Paese non si ripeta; per educare e sensibilizzare; per dimostrare che, nonostante la distanza temporale, quanto accaduto fa sempre e comunque parte del nostro presente. Così, come persone, prima che come cittadini, abbiamo deciso di ritrovarci e ricordare, dal latino recordare «portare e richiamare al cuore», tutti quegli uomini e donne che hanno avuto il coraggio e la forza di battersi per lasciare alle generazioni future un mondo migliore e più democratico, una politica di idee e valori e non di odio e annientamento di chi presenta una visione diversa.


Vi aspettiamo a celebrare con noi il 28 maggio, alle 18.30, Monumento della Pace, via Lamarmora 7, Rovato”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...