L’arte della legatoria giapponese sbarca a Rovato: sabato 23 aprile appuntamento a Castello Quistini

Fukuro toji | Legatoria giapponese arriva a Rovato grazie Castello Quistini.

Il laboratorio si ispira alle quattro tecniche principali della legatura a filo giapponese: semplice (Yotsume toji), nobile (Kōki toji), a foglia di canapa (Asa-no-ha toji), a dorso di tartaruga (Kikkō toji). Con queste tecniche è possibile (ri)legare qualsiasi tipo di foglio sciolto, componendo oltre che quaderni bianche anche libri molto personali composti di materiale vario. Durante il laboratorio ciascuno realizzerà 3 quaderni cuciti.

CHI È BARBARA VENTURA:  (https://www.barbaraventura.it/) Da sempre incantata dalle potenzialità sopite di cose, luoghi e persone, negli anni ha avuto l’opportunità di attuare esperienze eclettiche, con frequenti cambi di scala e contesto, autonomamente o collaborando con studi di progettazione, aziende e agenzie di comunicazione. Il fil rouge è una perseverante e curiosa attenzione al processo di progetto. Affianca all’attività  di progettazione e ricerca esperienze di docenza in workshop, seminari e laboratori di nuovo artigianato. Promuove azioni progettuali ed artistiche con un deciso tratto etico e sociale.  


DATA E ORARIO: Sabato 23 Aprile 2022 / h 16,30-18,30
ISCRIZIONE: 40,00€
MATERIALI: compresi nella quota di adesione
INFORMAZIONI: +39 339 1351913

Info & iscrizioni: www.castelloquistini.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...