Bergamo vs Rovato: lo scalo merci ferroviario orobico verso la Franciacorta

Nel 2023 Rovato potrebbe ospitare lo scalo merci ferroviario di Bergamo, che dovrà essere trasferito per lavori di ampliamento della stazione passeggeri sempre di Bergamo, visti gli 84milioni di euro stanziati al riguardo dal Pnrr.

RFI ha proposto un trasferimento immediato, già dal 2022, ma dopo le proteste degli enti locali bergamaschi, degli operatori economici, di Confindustria e della Camera di Commercio pare che si vada verso una proroga di altri dodici mesi, dopo quelle già concesse dal 2017 in avanti.

Da qui la possibile mediazione, auspicata anche dal Governo: se ne riparla nel 2023. Se per allora sarà pronta la soluzione ponte ipotizzata, alle ex Acciaierie di CorteNuova, lo scali resterà nella provincia orobica, altrimenti tornerà in pista l’idea di spostare a Rovato il traffico merci.

Al momento, sembra questa l’opzione più realistica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...