Cogeme: arrivano 10 milioni di euro di extrautili. Per Rovato la fetta più grossa: oltre 2 milioni.

gfgdfCogeme Spa ha distribuito ai Comuni soci un extrautile di circa 10 milioni di euro, circa 3 milioni e mezzo di euro relativi ai dividendi precedenti e non ancora distribuiti, gli altri invece soldi “nuovi”.

A Rovato, Comune che detiene circa il 22% delle quote, la fetta più grossa: quasi 2 milioni e 300mila euro, di cui un milione di euro dividendi passati.

Con questi fondi, come si legge oggi dai media locali, il Comune di Rovato avrebbe individuato alcune priorità: il ponte di collegamento pedonale tra il parcheggio del Foro Boario e il parcheggio tra scuole elementari e Municipio (e, da lì, su via Palazzo); il progetto per recuperare l’ex cinema Corso, in corso Bonomelli, oltre a manutenzione a scuole e strade.

Di seguito, il comunicato di Cogeme:

DA COGEME 10 MILIONI € AI COMUNI SOCI

L’extra-utile derivante dall’operazione A2A-LGH

Rovato, 28 settembre 2016 – L’operazione di partnership di LGH con A2a e la contemporanea cessione ad A2a di parte delle azioni di LGH Spa detenute da Cogeme, ha fornito alla società con sede a Rovato la disponibilità sufficiente per pagare ai propri soci un extra-utile di 6.220.600 euro con distribuzione di riserve di patrimonio netto, e di 3.779.400 euro come utili pregressi, per un totale di 10 milioni di euro distribuiti ai propri azionisti.

Dieci milioni ai Comuni, di cui oltre 9 ai “soci storici”.

Continua a leggere

Scuola Ricchino: riaperte le iscrizioni per l’università del “saper fare” di Rovato

pittura1Da sabato 17 settembre si sono riaperte le iscrizioni ai nuovi corsi della Scuola d’Arti e Mestieri F. Ricchino a Rovato con possibilità di formalizzare, anche direttamente in Istituto, la propria adesione sia per chi abbia premesso la propria candidatura per mail attraverso il sito che per chi acceda ora all’iscrizione.

Si riparte dopo un anno particolarmente significativo nell’evoluzione di questa storica Istituzione per densità di iniziative ed eventi, interesse formativo ed interazione con il territorio e le sue realtà sociali, culturali ed amministrative. Accanto alle storiche competenze nel campo della falegnameria, ferro battuto, restauro, decorazione murale e disegno, percorsi innovativi per altre arti particolarmente coinvolgenti sono ormai stati collaudati e divengono patrimonio consolidato della Scuola Ricchino e dell’intesa tra docenti, artisti ed artigiani affermati, ed allievi: sbalzo su rame, modellato e scultura, intaglio ligneo, tornitura, decorazione del mobile.

Si conferma anche lo spazio riservato ai giovani in età scolastica che, attraverso il primo approccio al disegno, potranno scoprire e migliorare le proprie capacità espressive nel mondo dell’arte. L’inizio delle lezioni, sempre in Via Spalenza 24 a Rovato, è previsto per sabato 1 ottobre e, ogni sabato pomeriggio da questo momento fino a giugno 2017, ognuno potrà visitare la Scuola e diversi corsi all’opera.

Continua a leggere

Giro d’Italia 2017: la cronometro dei vini in Franciacorta?

giro-2017-franciacorta-si-o-noLe venti tappe ufficiali del Giro d’Italia 2017 verranno annunciate solo il prossimo 25 ottobre, ma sul web i rumors corrono: per l’edizione 2017 potrebbe esserci una nuova cronometro dei vini, e questa volta in Franciacorta.

Conferme ufficiali non ce ne sono, da Rcs – Gazzetta dello Sport le bocche restano serrate.

Ma nei siti specializzati di ciclismo si dà proprio l’area della Franciacorta, Rovato compresa, in pole position, dopo le tappe analoghe degli anni passati dedicate a Chianti, Barolo e Prosecco.

La conferma, si spera, potrebbe arrivare a breve.

Al momento l’unica certezza sono le prime tre tappe, in Sardegna: venerdì 5 maggio la Alghero-Olbia, 203 km, sabato 6 maggio, la Olbia-Tortolì, 208 km, e domenica 7 maggio, la Tortolì-Cagliari, 148 km, per velocisti.

Poi il giro lascerà la Sardegna, in direzione Sud Italia.

L’intenzione 2017 pare essere quella di toccare tutte le Regioni italiane, con chiusura sulle montagne delle Dolomiti.

E, forse, anche il passaggio dell’importante cronometro nelle terre del vino bresciano Docg per eccellenza.

“La nostra storia nelle vie”: arriva il concorso fotografico di Rovato Civica.

14352317_1583285078642190_7848741798156624183_o

Riceviamo e pubblichiamo da Rovato Civica:

Concorso fotografico

Prima Edizione – 2016

Rovato Civica propone alla comunità rovatese una giornata dedicata al nostro paese, alle sue vie, alla sua storia.
Le fotografie saranno pubblicate sul sito http://www.rovatocivica.org.
Le iscrizioni saranno raccolte attraverso il sito web e dai soci fondatori presso lo stand dell’associazione Rovato Civica nella giornata di domenica, 18 settembre 2016, dalle 9:00 alle 18:00 in Piazza Palestro.
Nella stessa giornata è possibile consegnare a mano la fotografia, oppure iscriversi ed inviare la fotografia via e-mail a info@rovatocivica.org entro il 25 settembre 2016.
Per partecipare non è richiesta alcuna quota d’iscrizione.
Non serve essere dei fotografi, avere grandi macchine fotografiche o esperienza fotografica; in questa iniziativa è solo l’idea che volete comunicare a contare.
Eventuali donazioni alla nostra associazione saranno ben accette!

Continua a leggere

Consiglio Comunale: a Rovato si discute di unire la Polizia Locale con Cazzago San Martino.

p-lcConsiglio comunale giovedì sera a Rovato.

L’orario di inizio è l’ormai…consueto inconsueto: le 19.07 (precise).

All’ordine del giorno:

  • Piano per il diritto allo studio il servizio dei minialloggi convenzionati con il Comune
  • La convenzione tra Rovato e Cazzago per la costituzione del “Corpo di Polizia Locale Intercomunale della Franciacorta”, ossia la gestione associata dei servizi di Polizia Locale
  • Opzione di riscatto dell’impianto di illuminazione pubblica

L’appuntamento è nella sala consigliare, al primo piano del Municipio di Rovato, in via Lamarmora, 7.

“Non lasciamoli soli”: dalla Montorfano Rovato duemila euro ai terremotati.

 belloGrande successo domenica 18 settembre a Campomaggiore di Rovato per il torneo di calcio giovanile “Un calcio al terremoto”.
A organizzarlo l’Asd Montorfano Rovato Calcio, che attraverso sponsor locali e sottoscrizioni di genitori, tifosi e piccoli atleti ha raccolto in un solo pomeriggio 2.022 euro.
Soldi ora donati, tramite bonifico, a “Non lasciamoli soli”, la raccolta fondi lanciata dall’Editoriale Bresciana (la proprietà del Giornale di Brescia e di Teletutto), assieme Fondazione della Comunità Bresciana, Aib e Ubi Banco di Brescia in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma dello scorso 24 agosto, e che ha raggiunto e superato ormai quota 800mila euro.

Continua a leggere

Auser Rovato in trasferta a Milano per la mostra “I volti del Giappone”.

hokusai_hiroshige_utamaroAuser Rovato, sabato 12 novembre, organizza una visita a Milano.

Partenza in pullman da Piazza Garibaldi alle ore 9

Ingresso per visita guidata I Volti del Giappone a Palazzo Reale alle 11,15 (durata 90 minuti) – pranzo libero in centro – ore 14,30 pullman per proseguire la gita.

Alle ore 15 ingresso visita guidata con auricolare al Cimitero Monumentale

Auser Insieme Rovato, via E. Spalenza n° 8 –cell. 3207823927

La mostra “Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Luoghi e volti del Giappone” a Palazzo Reale a Milano è un vero e proprio viaggio nella storia delle relazioni e dellecontaminazioni fra l’arte orientale ed occidentale, in uno dei periodi più fecondi dello scambio culturale.

Attraverso le opere dei tre artisti giapponesi più famosi al mondo, la mostra sul Giappone a Milano intende sondare lo stile particolare e unico dell’arte giapponese, mettendolo in relazione con tutte quelle correnti artistiche europee che alla fine dell’800 risultarono influenzate se non addirittura stravolte dal contatto con un’arte così diversa e così stimolante; dal Simbolismo alle Avanguardie, da Gauguin a Van Gogh, da Klimt a Segantini, da Matisse a Picasso, l’arte giapponese ha rappresentato una vera e propria svolta nello stile, nel gusto e nel pensiero occidentale.

Continua a leggere