Lavoro a Rovato

Dopo 16 anni il Tour de France parla ancora italiano grazie a Vincenzo Nibali. A guidarlo il DS rovatese Giuseppe Martinelli

nibali-martinelli1-550x351Sono passati 16 anni dall'ultima volta che un italiano è riuscito ad aggiudicarsi la maglia gialla, simbolo del vincitore del Tour de France, la gara ciclistica a tappe più importante del mondo. In quel lontano 1998 il vincitore sugli Champs Elysées fu il romagnolo Marco Pantani, ieri invece a godersi il meritato successo è stato il siciliano Vincenzo Nibali. Ad accomunare i due grandi campioni però un qualcosa di bresciano, e di rovatese in particolare. Sia "il pirata" che Nibali hanno avuto infatti come Direttore Sportivo Giuseppe Martinelli, lodettese, alla guida del team kazako dell'Astana oramai da diversi anni, dopo essere stato al comando negli anni anche della Mercatone Uno, della Carrera Jeans, della Lampre e della Saeco. Un grandissimo risultato per lo sport italiano la vittoria di Nibali, anche e sopratutto per come è arrivata. Un Tour dominato, senza mai un avversario in ... Continua ...

Ass. Liberi Libri: un aiuto per il Cool Tour 2014. Il tema di quest’anno? I personaggi storici di Rovato

liberilibriRiceviamo e pubblichiamo Cari/e associati/e, anche per quest'anno il CoolTour sta arrivando e i preparativi fervono. Protagonisti della rassegna, che si terrà dal 7 al 14 settembre, saranno i personaggi storici di Rovato. Come sempre concerti, letture, conferenze, e tanto altro ancora, si alterneranno nei luoghi più rappresentativi di Rovato. A latere della manifestazione organizzeremo, inoltre, mostre e visite guidate. Come sapete la rassegna è resa possibile grazie al patrocinio del comune di Rovato e al contributo degli sponsor. Quest'anno, tuttavia, stiamo incontrando difficoltà nel raggiungere il budget necessario e con questa vi chiediamo di diventare voi stessi gli sponsor del CoolTour. Con un piccolo contributo da parte di ognuno raggiungeremmo la cifra necessaria a mantenere le nostre serate all'altezza di quello che fino ad ora vi abbiamo offerto. I modi per aiutarci sono numerosi: rinnovare la vostra tessera; invitare un amico a tesserarsi; acquistare i nostri ... Continua ...

Night Club e prostituzione, la Procura ne mette 4 sotto sequestro. Sigilli anche al Burlesque di Rovato

burlesquerovatoDopo un anno di indagini la Procura di Brescia ha deciso di mettere sotto sequestro 4 locali hard dislocati tra il bresciano ed il mantovano, fra cui il Lap 69 di Mazzano ed il Burlesque di via I maggio a Rovato. L'immobile che molti (non più) giovani franciacortini ricordano ancora come Mary Lady, ospitava da qualche tempo infatti spettacoli per soli adulti e, stando a quanto sostenuto dalla Procura di Brescia, anche qualcosa di più e di non lecito. Un giro radicato di prostituzione avrebbe accomunato i 4 locali notturni ora sotto sequestro per gli inquirenti. Sesso a pagamento che avrebbe trovato sponda e copertura in diverse persone, oltre ovviamente alle meretrici ed ai loro clienti. Ben 11 infatti sono le persone finite in manette nell'operazione. Tra di esse anche due militari dell'Arma dei Carabinieri, uno in servizio nel cremonese e l'altro nel ... Continua ...

IperSimply e WWF: la campagna contro lo spreco alimentare passa anche da Rovato

landingRiceviamo e pubblichiamo Simply - la catena dei supermercati del Groupe Auchan presente in Italia con oltre 1.500 punti vendita diretti e in franchising – promuove in collaborazione con WWF la campagna “Insieme per non alimentare lo spreco”, nell’ambito del programma One planet food dedicato ai temi dell’alimentazione sostenibile. Obiettivo della campagna è di sensibilizzare i consumatori usando la forza dell’ironia e offrire consigli e utili suggerimenti su come ridurre lo spreco alimentare in ambito domestico, consolidando in questo modo gli atteggiamenti virtuosi dei clienti Simply ed evidenziando i vantaggi ambientali ed economici connessi a comportamenti anti-spreco in cucina. Lo spreco alimentare non è, infatti, solo un problema di alimenti ma anche di impatti sulla biodiversità: per produrre tutto il cibo che sprechiamo, ogni anno in Italia buttiamo nel cestino fino a 1226 milioni di metri cubi di acqua, pari all’acqua consumata ogni ... Continua ...

Angelo Bergomi (PD Rovato) nominato nuovo Presidente del Consorzio dell’Oglio

angelo-bergomi-pd-rovatoL'ufficialità è giunta solo nei giorni scorsi, nonostante il decreto di nomina fosse stato già sottoscritto in sede ministeriale nello scorso febbraio. Angelo Bergomi, segretario del circolo PD rovatese, ex vicesindaco sul finire del secondo mandato Cottinelli ed ora consigliere Comunale tra le fila di Rovato Civica, è stato nominato Presidente del Consorzio dell'Oglio. Queste le prime parole del neo Presidente Bergomi: "Arrivo in una realtà consolidata, che da ben ottantacinque anni è punto di riferimento per una gestione ottimale delle acque del fiume Oglio e di una corretta opera di regolazione del Lago d’Iseo. Il Consorzio dell’Oglio si è sempre distinto per un presidio ottimale di queste attività e ha esteso le proprie competenze anche nell’ambito di importanti progetti: dalla sperimentazione relativa al Deflusso Minimo Vitale, al “Progetto Siluro” e all’essere divenuto Centro di Competenza della Protezione Civile per la prevenzione dei ... Continua ...

Avis Rovato: è festa da venerdì 18 a domenica 20 luglio. Appuntamento al Foro boario.

CAM00621 (1)Avis di Rovato in festa questo fine settimana. Da venerdì 18 a domenica 20 luglio, al Foro Boario di piazza Garibaldi a Rovato, tre giorni di cucina, giochi, musica, stand e - domenica - anche l'esibizione del "Vespa club" di Chiari. Per ulteriori informazioni, cliccare sull'immagine. Di seguito, invece, la nota dell'Avis Rovato con il resoconto dell'assemblea annuale Avis, tenutasi pochi giorni fa: Anche quest'anno ci si incontra per relazionare gli avisini ed i simpatizzanti sull'annata 2013. L'assemblea si è svolta nella nuova sede dopo la ristrutturazione e l'inaugurazione tenutasi il 4 novembre u.s., alla presenza di autorità avisine, comunali e parecchie sezioni consorelle. Il presidente Giovanni Cicolari, dopo il saluto ai presenti, elenca i passaggi più importanti dell'anno in questione:conclusione del primo anno di mandato del nuovo consiglio, termine dei lavori di ristrutturazione della sede ed un bilancio economico che mai come quest'anno ... Continua ...

“Per non tradire la fiducia dei bambini”: venerdì 18 luglio Maria Rita Parsi a Rovato

ParsiAppuntamento da non perdere nell’ambito del ricco calendario della nona edizione del Festival Filosofi lungo l’Oglio, stavolta a Rovato.
 Venerdì 18 luglio, a partire dalle ore 21.15, nel cortile della Biblioteca Comunale C. Cantù, in corso Bonomelli, 37 a Rovato (Bs) è atteso l’intervento di Maria Rita Parsi – psicoterapeuta, scrittrice, Presidente della Fondazione Movimento Bambino nonché madrina del Festival– che affronterà la parola chiave della Kermesse concentrando l’attenzione sui più piccoli: "Per non tradire la fiducia dei bambini." Un titolo che sembra quasi un imperativo e che pare richiamare gli intenti contenuti nel «Manifesto sulla visione Bambinocentrica del mondo» denominato Carta di Roma, recentemente ideato e promosso da Maria Rita Parsi e da un comitato scientifico ad hoc. L’importante documento sintetizza in 10 punti l’essenza di «un mondo a misura di bambino» e ne sprona la messa in pratica «quale l’unica, vera e ultima Rivoluzione possibile». Maria Rita ... Continua ...

Supermercati nel mirino dei ladri. Sabato colpito anche l’Eurospin di via Pasubio a Rovato

eurospinDopo le rapine in villa, l'ovest bresciano sembra essere stato preso di mira dai ladri anche per i supermercati. Diversi colpi infatti sono stati messi a segno nel giro di pochi giorni l'uno dall'altro. Dopo i furti avvenuti in ora notturna in alcuni esercizi di Palazzolo e Cologne, l'attenzione dei malviventi è caduta questa volta sull'Eurospin di via Pasubio a Rovato. Qui la notte tra venerdì e sabato è entrato in azione un piccolo commando composto da 6 malviventi a bordo di 2 auto, un Suv Volkswagen ed una Renault Kangoo. I ladri con il volto coperto, una volta forzata la porta d'emergenza con un piede di porco, si sono diretti alla cassaforte, murata a terra. L'hanno così agganciata al Suv che, partendo di slancio, l'ha sradicata. Nel frattempo alcuni caricavano sul furgone Renault alcune biciclette in esposizione. Un vigilante, entrato in azione per fermare ... Continua ...

Ciclismo: Davide Martinelli, da Rovato alla medaglia d’argento agli europei a cronometro Under 23

davide-martinelliFamiglia Martinelli di Lodetto di Rovato sugli scudi nell'ultima settimana. Mentre il padre Giuseppe, argento Olimpico a Montreal, è attualmente impegnato come DS dell'Astana al Tour de France (squadra dove milita uno dei favoriti per la vittoria finale della Gran Boucle, Vincenzo Nibali), il figlio Davide prova a dare ulteriore luce ai risultati sportivi di famiglia. Dopo aver vinto poche settimane fa il secondo titolo nazionale consecutivo a cronometro nella categoria Under 23, il rovatese Davide Martinelli ha piazzato un secondo, importante, colpo. Una medaglia d'argento ai campionati europei a cronometro Under 23. A vincere il titolo continentale è stato Stefano Kueg, svizzero, con 24" di vantaggio proprio su Martinelli. Al terzo posto il russo Alexander Evtushenko, distanziato di 46". L'Italia torna così sul podio dopo ben 6 anni, dopo cioè la vittoria di Adriano Malori. Ma l'appetito, sia sa, vien mangiando. Il prossimo ... Continua ...

Sergio Piva: il pittore di Rovato in mostra fino al 29 luglio a Villa Morando di Lograto.

Foto sergio pivaSergio Piva, pittore di Rovato, espone le sue opere a Lograto, nella splendida cornice di Villa Morando dal 12 luglio al 29 settembre. L'inaugurazione avverrà sabato 12 luglio alle ore 18,30 e la mostra resterà aperta fino al 29 luglio. Gli orari di apertura sono i seguenti: lun.mart.merc. Ven. dalle 9 alle 12,30. Sabato e domenica dalle 16 alle 21.  Sergio Piva abita da sempre a Rovato, probabilmente contro la sua volontà. E' un personaggio solitario, che non ama mischiarsi troppo con gli altri, i luoghi affollati e rumorosi non gli piacciono. Dipinge da molti anni, utilizzando il cerchio quale simbolo di una sua ricerca.  Sergio sostiene che la forma archetipica del cerchio lo ha attratto da sempre poiché esprime alcuni elementi della   sua personalità. Dice: - Alcuni simboli sono già dentro ciascuno di noi, qualcuno li percepisce e inconsciamente cerca di dare forma ... Continua ...