Festa delle Associazioni: Rovato ha il segno “+”.

rovato festa delle associazioni 2019Va in archivio con il segno +, a Rovato, la quattro giorni dedicata alle Associazioni della capitale della Franciacorta e ai giovani, in particolare i neo18enni.

Il clou domenica pomeriggio in piazza Cavour, con i gazebo e i banchetti di decine di associazioni del territorio, dalle più conosciute alle meno battute, anche con diverse sorprese.

Sicuramente, senza avere un evento-traino durante la giornata, la presenza di cittadini e cittadine è stata diluita nel tempo, senza picchi e presenze esattamente da record.

Su questo fronte, forse, si potrebbe lavorare di più e meglio.

Resta il fatto che la presenza c’è stata e il lavoro durato mesi delle stesse associazioni, in collaborazione con gli uffici del Comune che da anni seguono il rapporto con il tessuto sociale della cittadina, ha funzionato.

E non è cosa da poco, visti i tempi in cui viviamo.

Annunci

“Festa delle Associazioni”: quattro giorni con il meglio di Rovato

Dal “Leone”, il bollettino del Comune di Rovato:

“Dopo l’esperienza dello scorso anno in cui ci siamo per la prima volta cimentati con la nostra  Festa delle Associazioni, si replica domenica 15 Settembre, ancora in Piazza Cavour e piazza Palestro.

Consolidando e arricchendo questo bel momento di festa e di condivisione che è patrimonio dell’intera comunità.
Nel corso dell’anno ci siamo incontrati e abbiamo messo in comune idee e proposte, notando con piacere che ancora nuove adesioni arrivavano a rendere più numeroso e nutrito l’elenco delle Associazioni interessate, e che ciascuna portava un apporto originale e proficuo.

Per il 2019 il programma si è arricchito con un evento musicale: Giovedì 12 Settembre presso la Sala Civica, ci sarà il primo “The Rovato Music’s talent”, che vede protagonisti insieme la Banda, Musicwarehouse, la Scuola di Armonia Strickler e la cantante Bosio Michela della Scuola Gioco Canto.

Continua a leggere

Decimo “Un taglio di capelli”: a Rovato per aiutare i poveri del Perù

Domenica 15 settembre a Rovato arriva la decima edizione di “Un taglio di capelli per i poveri del Perù”

Dalle ore 9.00 alle ore 18.00 parrucchieri (per donna e uomo) titolari di saloni in Brescia, Bergamo, Como, Mantova e Treviso effettueranno il servizio di taglio e/o piega, a offerta libera, per sostenere il lavoro di volontarie e volontari sulle Ande peruviane.

I parrucchieri non percepiranno alcun compenso per il lavoro svolto. L’intera somma ricavata sarà devoluta alla Parrocchia di Piscobamba, Perù. La missione è animata da Anna Metelli (di Cazzago San Martino), dove è presente il Volontario Luca Valli di Rovato.

Non è necessario l’appuntamento.

Per info Tel. 030.723308.

Appuntamento quindi domenica 15 settembre al Salone “Andreina” di Via Mazzini 69 a Rovato.

Scuola Ricchino: iscrizioni aperte per l’Università del…saper fare di Rovato

La scuola d’arti e mestieri “Francesco Ricchino” di Rovato apre le iscrizioni per i corsi dell’anno scolastico 2019-2020 e lo fa attraverso degli appositi Open Day.

Nata nel 1876 ad opera della “Società Operaia Industriale e Agricola di Rovato”, costituitasi nel 1868.

La scuola è stata per decenni un avvenimento importante nel campo dell’istruzione professionale Bresciana.

Attualmente rappresenta un punto di riferimento per la formazione di alcune delle più significative realtà artigianali della Franciacorta.

Ancora oggi la scuola Ricchino resta un punto di riferimento, a Rovato ma non solo: una vera e propria “Università del saper fare” che rappresenta un’eccellenza del nostro territorio, capace di attirare nella sede di via Spalenza, 27 iscritti e appassionati da mezzo Nord Italia.

Per informazioni: scuolaricchino.org

Tino Buffoli ci scrive: “la rovine dell’Orfanotrofio femminile di Rovato…”

Riceviamo e pubblichiamo da “Tino” Buffoli, già vicesindaco di Rovato:

“Lungo via Bettini, la strada che porta verso la Chiesa di Santo Stefano e il Convento dell’Annunciata, appaiono in tutta la loro evidenza, le rovine di quello che fu l’Istituto assistenziale  dell’ Orfanotrofio femminile  fondato dal reverendo Don Carlo Angelini più di un secolo e mezzo fa. Lo stabile, privo del tetto, esposto alle intemperie, non si sa per quanto tempo ancora potrà reggere. Nemmeno si conosce se sia stato messo in sicurezza e il logoro, vago cartello che informa di lavori di sistemazione, non rivela a quanto tempo ormai risale. Lo stato di abbandono  si coglie anche nel cortile, negli spazi vicini e nell’insieme,  il desolante spettacolo è una ferita in una delle zone più suggestive della Città.

Questo immobile è riconducibile alla Fondazione omonima, governata da un Organo amministrativo autonomo,  nominato dal Sindaco.

Fatta salva la Comunità educativa “Pane e Sale” nella cascina sull’altro fronte della strada, nata dalla Collaborazione fra l’Istituto Palazzolo e le Suore Poverelle che svolge una attività propria, l’iniziativa coltivata dal Consiglio di Amministrazione  fra i muri dei pochi locali non danneggiati, è la gestione di un progetto che fa il verso al “banco alimentare”, per cui vengono recuperati da mense e super mercati alimenti  ancora commestibili ma in scadenza per essere donati a persone bisognevoli.

Continua a leggere

Festival del Franciacorta: grande festa in cantina. Da Rovato partono i tour in bus

rovato franciacorta docg brindisi festival in cantina tour busInizia il conto alla rovescia per la settimana che porterà al Festival del Franciacorta in Cantina, l’imperdibile appuntamento per gli amanti del bello e del buono che avranno l’occasione di trascorrere un rilassante weekend alla riscoperta dei luoghi dove nasce il Franciacorta. Sabato 14 e domenica 15 settembre, le cantine apriranno le porte per accogliere chiunque vorrà degustare le varie tipologie di Franciacorta e divertirsi in compagnia vivendo un’esperienza unica.

Confermata, da Rovato, la partenza dei tour in bus, che dal Foro Boario di piazza Garibaldi condurranno alla scoperta di cantine e monumenti.

Giunta alla sua decima edizione, la kermesse non cessa di sorprendere, con proposte coinvolgenti e una ricca offerta di iniziative dedicate all’intrattenimento e all’approfondimento enogastronomico e culturale. Un appuntamento quindi adatto a tutti: dagli enoappassionati, che potranno partecipare a verticali e degustazioni a tema, agli amanti del buon cibo, che godranno delle gustose proposte di ristoratori locali e chef, tra tradizione e innovazione. Ampio spazio sarà dedicato agli sportivi, che potranno avventurarsi tra i vigneti e le colline facendo trekking e percorrendo itinerari a piedi o in bicicletta, così come alle famiglie che avranno la possibilità di divertirsi con iniziative ludiche e pic-nic nella natura.

Non c’è poi occasione migliore per perdersi tra i molteplici luoghi di interesse storico, i castelli, i monasteri e i musei che costellano la Strada del Franciacorta dove i cultori dell’arte avranno solo l’imbarazzo della scelta tra affascinanti borghi, abbazie e ville immerse nel verde.

Continua a leggere

Rugby Rovato: sabato solidale con il quarto trofeo “Neurone”

rugby rovato trofeo neuronePalla ovale protagonista sabato 7 settembre a Rovato.

Arriva la quarta edizione del “Trofeo Neurone”, con il Rugby Rovato impegnato a favore della raccolta  fondi per sostenere la ricerca sulla fibrosi cistica, assieme a Fondazione Ricerca Fondazione Cistica e i club I Centurioni, Franciacorta e Brescia.

Si parte allo stadio Pagani di via I Maggio sabato dalle ore 17, allo Stadio Pagani, alla presenza di due ex atleti della Nazionale italiana, Martin Castrogiovanni e Fabio Ongaro.

A seguire il triangolare categoria “Old” con Kispa&Friends, Ignoranz e Brixia Lions. Immancabile naturalmente il terzo tempo con birra e manzo all’olio, preparato dalla Confraternita del manzo all’olio di Rovato. L’ingresso è gratuito.

Nella passata edizione, 15 mila euro erano stati interamente devoluti in beneficenza, a sostegno del lavoro della Fondazione Ricerca Fondazione Cistica.