“Noi siamo infinito”: a Rovato è un venerdì per…giovani. Appuntamento allo “Zenucchini”.

Adolescenti e neomaggiorenni: a Rovato, stasera, un appuntamento tutto per loro.

Venerdì 4 gennaio in calendario un’apericena e proiezione del film per i giovani di Rovato nati tra il 2000 e il 2005.

Organizza il Progetto Educativo per i Giovani del Comune di Rovato.

Programma: dalle ore 19.30 apericena al bar “Un’ora per te” di piazza Cavour (6 euro).

Proiezione del film “Noi siamo infinito” con chiacchierata in compagnia, alle ore 20.30, nella Sala Zenucchini di via Castello a Rovato, accanto alla Parrocchia Santa Maria Assunta.

IL FILM – Tratto da un romanzo diventato un cult generazionale, il film, diretto dallo stesso autore Stephen Chbosky, si incentra sul difficile percorso di crescita di Charlie, adolescente intelligente e insicuro, segnato da un passato doloroso. Charlie Kelmeckis è un nerd che legge tanto e parla poco. Sguardo triste, due dolori, due perdite scavano dietro quel sorriso dolce di chi forse non sa aprirsi alla vita, ma ci prova con tutte le sue forze. Charlie è intelligente, ma la sua testa, a volte, vaga. Forse per non tornare dov’è stata.

Continua a leggere

Annunci

16esima mostra di presepi dal mondo: fino alla Befana appuntamento a Rovato.

AIDO Rovato, AVIS Rovato Città di Rovato e Assessorato alla cultura Parrocchia S. Maria Assunta organizzano anche questo la mostra di presepi, arrivata ormai al 16esimo anno di attività.

I presepi, da tutto il mondo, si trovano nell’oratorio sotterraneo della Disciplina, sotto la Torre civica, a fianco della Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta.

La mostra, iniziata il 24 Dicembre 2018, resterà aperta fino al 6 Gennaio 2019.

Presepi fatti amano provenienti da tutto il mondo, in arrivo in parte dalla collezione di don Gianni Pozzi, e poi un presepio napoletano, un presepio del 1936, un presepio in ferro battuto realizzato dagli alunni della scuola dei Brusafer fondata da Aldo Caratti e tanto altro ancora, a ingresso libero e gratuito, grazie a volontarie e volontari.

Orari di apertura:

25 DICEMBRE 9.00/ 12.00- 17.00/ 19.30

Santo Stefano, Epifania, il Sabato e la Domenica 9.00/ 12.00- 15.00/ 19.30

Giorni feriali 9.00/ 11.30- 15.30/ 17.30

 

Incidenti e fiamme: un cambio di anno complicato a Rovato

Un incendio alle prime ore del 2019 e un brutto incidente stradale, con anche dei bambini coinvolti, nelle ultime ore del 2018. Rovato ha salutato con il Capodanno in Piazza la notte di San Silvestro (tante le persone presenti), ma le ore immediatamente precedenti e successive alla mezzanotte del 31 dicembre sono state piuttosto complicate.

INCIDENTE – Tra il 30 e il 31 dicembre un incidente stradale ha riguardato l’incrocio tra via San Giorgio e via Campanella, in frazione Duomo. Due automobili si sono scontrate, una Ford e un’Audi. Pesante il bilancio: sei feriti, tra cui due bambini. Sul posto quattro ambulanze, che hanno portato i feriti negli ospedali della zona.

FIAMME – La notte di Capodanno, invece, dopo le quattro della prima mattina del 1 gennaio, fiamme in centro storico, tra via Spalenza e via Calca, nella storica abitazione della famiglia (e azienda agricola-vinicola) Capoferri. Forse un cortocircuito a un furgoncino parcheggiato nella corte interna, forse qualcos altro: sta di fatto che una passante, di ritorno dai festeggiamenti dell’ultimo dell’anno, ha chiamato subito i Vigili del Fuoco, arrivati in massa. Un ferito è grave, altre tre persone fortunatamente no.

I lavori di bonifica sono andati avanti per tutto il 1 gennaio con Protezione civile, Polizia locale, Comune e altri operatori.

Rovato.org rallenta per le feste: buon 2019!

 
Rovato.org si prende una pausa…per le feste di fine dicembre.

Il blog su Rovato e la Franciacorta tornerà a essere aggiornato a partire da mercoledì 2 gennaio.

Abbiamo qualche novità in serbo: ci piacerebbe, infatti, allargare il nostro sguardo ad altri paesi limitrofi, per rendere davvero sensata la definizione di “Rovato, capitale della Franciacorta”.

Ci stiamo lavorando: anche per questo, negli ultimi mesi, gli aggiornamenti sono stati meno frequenti.

Speriamo, comunque, sempre interessanti.

Buon 2019, di serenità e voglia di progettare il futuro: ne abbiamo un gran bisogno.

Soprattutto, di futuro.

 

(Non solo Rovato): il Franciacorta “tira” sempre più. E cambia presidente.

E’ il Franciacorta, il Docg che vede Rovato come capitale del territorio, a conquistare il gradino più alto del podio come denominazione più venduta nel 2018 (10%) tra i vini d’Italia. A rilevare la leadership è l’Osservatorio Signorvino-Nomisma attraverso un monitoraggio di 15 punti vendita sul territorio.

La classifica elaborata vede al secondo posto l’Amarone (9% con il prezzo medio maggiore di 45,5 euro) il Prosecco Doc Docg (9%) e il Brunello di Montalcino (4%). Tra i prodotti enologici invece che hanno registrato una crescita maggiore ci sono Lugana, Rosso di Montalcino e Pinot Nero, seguiti da Prosecco, Amarone e Trento Doc.

Dall’analisi compiuta emerge inoltre che, in merito alla spesa che gli italiani sono disposti a sostenere, la fascia di prezzo che li convince ad acquistare vino, sia in store che take away, è per il 21% composta da vini che escono ad un prezzo dai 14,90 ai 19,90 euro, seguita con un 20% sul totale dai vini venduti ad un costo compreso fra i 9,90 ed i 14,90 euro.

I risultati segnalano che i vini rossi sono i più apprezzati (41%). Al secondo posto si piazzano le bollicine (25%).

CONSORZIO FRANCIACORTA – Intanto è Silvano Brescianini, da Erbusco, il nuovo Presidente del Consorzio Franciacorta. Il Direttore Generale di Barone Pizzini, già vicepresidente del consorzio dal 2009 con delega alle attività tecniche e di ricerca, raccoglie il testimone di Vittorio Moretti, patron di Bellavista e Contadi Castaldi, che negli ultimi tre anni ha guidato il Consorzio.

Rinnovato anche il Consiglio di Amministrazione, l’organo che, con sempre maggiore coesione e dedizione, opera in rappresentanza delle varie aziende della Franciacorta. Eletti infine, nel ruolo di vice presidente, Laura Gatti e Francesco Franzini.

Continua a leggere

“Natale d’arti e di mestieri”: sabato festa alla Ricchino di Rovato.

La “Francesco Ricchino – Scuola d’Arti e Mestieri” di Rovato organizza la tradizionale festa natalizia.

Appuntamento sabato 22 dicembre in Via Ettore Spalenza, 27  a Rovato tra laboratori in mostra, eventi, intrattenimento e brindisi per un augurio condiviso.

Natale d’Arte e di Mestieri

Laboratori in mostra, eventi,intrattenimento e brindisi per un augurio condiviso di Buon Natale. Docenti ed allievi mostrano i lavori in corso esponendo opere compiute o in definizione:

Ore 14.45

Apertura laboratori e spazi espositivi; i visitatori potranno selezionare alcune opere a disposizione per poterle riscattare in cambio di piccole donazioni.

Ore 15.30 – Laboratorio di Restauro Ligneo

Introduzione all’evento “Sulla via del Tè” a cura dell’Associazione “Liberi Libri”.

Conferenza: “I Colori dei Tè” con la collaborazione del Prof. Marco Bertona, Tea Taster professionista e presidente dell’Associazione “ADeMaThè” Italia.

Continua a leggere

Santa Lucia: concerto venerdì a San Rocco.

 Chiesa di San Rocco di Rovato in festa venerdì 7 dicembre grazie all’attivo Comitato di quartiere, che ripropone un’iniziativa entrata ormai nella tradizione di dicembre: il Concerto di Santa Lucia.

Sul palco la Junior Band, la band giovanile del civico corpo bandistico Luigi Pezzana di Rovato, diretta da Stefano Giacomelli, con due ospiti d’eccezione: la scuola d’armonia Heinrich Strickler, diretta dal maestro Davide Boccardi, e il coretto dell’oratorio San Giovanni Bosco, diretta da Andrea Buffoli.

Appuntamento a partire dalle ore 20.30. Dopo il concerto, grazie agli Alpini e al Comitato di quartiere, vin brulè, caldarroste e dolci per tutti i presenti.

Domenica 23 dicembre, sempre in tema di musica, tornerà invece il Concerto di Natale, al palazzetto dello sport di via Einaudi, con il civico corpo bandistico Luigi Pezzana e tanti ospiti.