Cogeme: è di Rovato il nuovo presidente. E’ il 42enne Dario Lazzaroni.

cogeme di rovatoE’ di Rovato il nuovo presidente di Cogeme, a capo del terzo cda in meno di un anno.

E’ Dario Lazzaroni, 42enne, consulente del lavoro con ufficio in largo Cattaneo 6/8 a Rovato, figlio dell’ex presidente Cogeme (e sindaco di Rovato) Angelo Lazzaroni (prima Dc e poi esponente Udc).

Venerdì sera la revoca del mandato al cda presieduto dall’avvocato di Erbusco, Giuseppe Mondini: un cambio chiesto e ottenuto in particolare dai sindaci di Rovato e Cazzago, da febbraio a luglio fuori dal cda, che ora invece rientrano nella stanza dei bottoni.

La società resta comunque divisa: se Mondini era appoggiato dal 50,4%, Lazzaroni ha ottenuto il sì di poco più del 51%.

La differenza l’ha fatta Torbole Casaglia, paese prima amministrato dal Pd e ora, dopo le amministrative di giugno, diventato a guida Lega Nord.

Continua a leggere

ROVATO: SLITTA A FINE SETTEMBRE ACCORDO LGH (COGEME) – A2A

a2alghSlitta ancora la chiusura dell’operazione di fusione tra A2A e Lgh, controllata per un terzo dalla società intercomunale di servizi Cogeme di Rovato.

 A2A ha concordato con i soci di  Linea Group un’estensione fino al 30 settembre dei termini  previsti dal contratto per il verificarsi delle condizioni  sospensive.

Tale estensione permetterà di completare le attività  propedeutiche al closing dell’alleanza tra i due gruppi e una  ottimale definizione delle modalità operative per l’implementare il modello della multiutility dei territori, spiega una nota A2A, che ha definito i termini d’acquisto del 51% di LGH.
Di Cogeme, A2A e LGH Rovato.org aveva parlato pochi giorni fa.

Clicca qui per l’articolo

 

 

Lgh-A2A: Rovato e il centrodestra puntano a ribaltare cda e presidente Cogeme

giuseppe mondini presidente cogemeNon c’è pace in casa Cogeme, la multiutilities di via XXV Aprile a Rovato.

Venerdì 8 luglio (e in seconda convocazione lunedì 11 luglio) alle 18 convocata nuovamente l’assemblea dei sindaci soci.

Una richiesta arrivata da una serie di Comuni di centrodestra, capitanati da Rovato e Cazzago, che chiedono esplicitamente  la revoca dell’attuale consiglio di amministrazione (in carica, con questa formulazione, da febbraio) e la nomina di un nuovo cda e di un nuovo presidente, al posto dell’ erbuschese Giuseppe Mondini (in foto), con cui i principali azionisti Cogeme (Rovato ha circa il 22%, Cazzago l’11%) hanno rotto da tempo.

Le ultime elezioni amministrative, con il cambio di colore politico di alcuni Comuni, in primis Torbole Casaglia, fa infatti traballare la maggioranza del 50,4% che pochi mesi fa ha di fatto estromesso Rovato e Cazzago dal cda, per la prima volta nella storia della società e mentre è ancora aperta la partita della fusione tra A2A e LGH, di cui Cogeme controlla un terzo circa delle quote, al pari della cremonese Aem.

In maggioranza oggi ci sono Amministrazioni di centrosinistra, civiche e alcune di area centrodestra.

Da capire se ci saranno, o meno, i numeri per l’ennesimo ribaltone.

Continua a leggere

Zanzara tigre: lunedì e giovedì distribuzione larvicida in Comune a Rovato

1365341-zanz2Dal Comune di Rovato:

La zanzara tigre (Aedes albopictus) è una zanzara di origine asiatica. E’ riconoscibile per il colore nero, la presenza di anelli bianchi sulle zampe ed una linea longitudinale bianca sul dorso. Le dimensioni sono le stesse della zanzara comune.

E’ un insetto aggressivo e le sue punture, rapide e ripetute, avvengono soprattutto di giorno e all’aperto.

Le uova si schiudono quando vengono sommerse dall’acqua e ne fuoriescono larve che si mutano in adulti nel periodo estivo.

La zanzara tigre depone le sue uova in qualsiasi luogo dove vi sia dell’ acqua (tombini, copertoni, barattoli, cavità di alberi, annaffiatoi, catinelle, sottovasi, bidoni, sacchetti di plastica nei quali si formano avvallamenti, grondaie otturate, ecc.)

La lotta alla zanzara tigre si basa essenzialmente su due tipi di interventi:

L’ eliminazione dei potenziali focolai (evitando di lasciare acqua stagnante all’aperto per esempio in sottovasi o contenitori di qualsiasi genere);

I trattamenti larvicidi dei focolai che difficilmente sono visibili ad occhio nudo e sono presenti soprattutto in tombini di raccolta delle acque piovane ad esempio nei cortili o negli scivoli dei garages.

Continua a leggere

Icaro Sport: tre giornate di festa al Foro Boario di Rovato

13528434_10154288641109114_1566489021007659195_oFesta dell’associazione Icaro al Foro Boario di Rovato, da venerdì 1 a domenica 3 luglio.

Ecco la nota dell’associazione:

Vi aspettiamo al Foro Boario di Rovato, per una manifestazione che unisce Sport, Musica, Buona Cucina, Divertimento e tutti gli amici che vorranno condividere tre giornate in allegria!!

Supportata dal Progetto ICARO Sport

Tutte le informazioni qui sotto:

 http://www.icarosportdisabili.it/

ICARO è convinta dell’importanza del principio della trasparenza per le associazioni non lucrative.

Per questo motivo pubblica il proprio statuto.

Nel seguente link trovate l’atto costitutivo aggiornato dell’associazione in cui essa si costituisce come “Associazione Sportiva Dilettantistica e di Volontariato” in seguito alle modificazioni normative avute nel settore.

Lo statuto descrive la struttura e il funzionamento dell’associazione.

Statuto_ICARO

NOTTE BIANCA: IL FOTO-PROGETTO “ZAMPE INCOMPRESE” DI MAURO FERRARI ARRIVA A ROVATO

Presentazione a GavardoPer la Notte Bianca fotografie a…quattro zampe sotto il Municipio di Rovato:

Zampe Incomprese: la mostra del rovatese Mauro Ferrari (in foto) in esposizione durante la notte bianca di sabato 9 luglio c/o il Palazzo Comunale in via Lamarmora, 7 a Rovato.

Dopo il successo ottenuto a Gavardo, giunge a Rovato il foto-progetto “Zampe Incomprese” del rovatese Mauro Ferrari, membro del Circolo Culturale Strada Larga di Rovato e Gavardo. La mostra sarà esposta – con la presenza dell’autore e delle volontarie legate al progetto – presso il portico d’ingresso del Palazzo Comunale di Via Lamarmora, 7 per tutta la durata dell’evento organizzato dal Comune di Rovato.

Continua a leggere

Rovato: taglio del nastro al nuovo Punto Enel di via XXV Aprile, 98.

1Punto Enel apre a Rovato.

Appuntamento aperto al pubblico mercoledì 29 giugno, dalle 17 alle 20, in via XXV Aprile, 98, praticamente di fronte all’ingresso di Cogeme.

Inaugurazione del negozio con degustazione di specialità locali e l’esposizione delle opere dell’artista Adelaide Maestri, con quadri realizzati tramite materiali di recupero e scarti di produzione come croste di inchiostro, calce e iuta.

Al taglio del nastro il sindaco di Rovato Tiziano elotti, Annelise Arcuri– Responsabile Mercato di Enel per la Lombardia, Francesco Siragusa, responsabile Enel dei canali indiretti per la Lombardia e Manuel Gatti, titolare dell’azienda partner.

Il nuovo Punto Enel Partner di Rovato presenterà le varie proposte commerciali oltre alla possibilità di effettuare tutte le operazioni per attivare o modificare il contratto per la fornitura di elettricità o gas, verificare la situazione dei consumi, comunicare la lettura del contatore e richiedere la rateizzazione della bolletta.

Tutte le informazioni anche sull’apposita pagina Facebook