Cogeme-Lgh-A2A: la “versione”…del sindaco di Rovato, Tiziano Belotti.

IMG_7297-0 Il sindaco di Rovato, Tiziano Belotti, sul proprio blog (iltizio.org) illustra la sua versione dei fatti sull’ok di Cogeme alla vendita del 51% di Lgh a A2A.

Ecco il testo:

In un commento apparso recentemente sul Giornale di Brescia, il Gianni Bonfadini parla di Cogeme, di Belotti Tiziano e di Giuseppe Mondini esprimendo una raffica di giudizi che forse valeva la pena meglio dosare. Mi congratulo intanto col Bonfadini, che esiste e che firma pure il suo intervento, a differenza di quell’altro che invece non esisteva ma scriveva firmandosi sul Corsera. Vede, caro Bonfadini, se avesse avuto il tempo di fare una telefonata al sottoscritto le avrei magari spiegato una serie di passaggi utili per comprendere come sono andate realmente le cose. Perché il percorso non ha davvero nulla di ondeggiante, come titola lei, ma è chiarissimo e limpido come l’acqua di montagna. E lo riassumo qui in poche righe, non serve di più.

Continua a leggere

Annunci

A2A – LGH: fusione in vista. Convocato Consiglio Comunale urgente a Rovato per questa sera (19/12).

a2a-lgh- brescia rovatoDopo un tira e molla durato diverse settimane, l’acquisto da parte di A2A del 51% di LGH pare ad un punto di svolta.

Dall’amministrazione rovatese, inizialmente contraria all’operazione, pare essere arrivato il cambio di rotta, con l’intenzione ora di accettare l’offerta vincolante della maxiutility A2A per l’acquisto del 51% di Linea Group. Offerta vincolante destinata però a scadere tra pochi giorni, il 21 dicembre.

L’inversione di rotta è stata messa nero su bianco ieri, con la convocazione d’urgenza del Consiglio Comunale per questa sera alle ore 19:17. Un solo punto da trattare: “Atto di indirizzo di accettazione dell’offerta vincolante per l’acquisizione di una quota di maggioranza (51%) di LGH formulata da A2A spa nella prospettiva di integrazione tra A2A e LGH”.

Già ieri per la verità, nell’assemblea dei Sindaci azionisti di Cogeme (tra i principali azionisti a sua volta di LGH), è arrivato l’ok alla maxifusione con il 92% dei consensi (contrario solamente Comezzano Cizzago). Consensi che quindi si vanno ad aggiungere a quelli già espressi in precedenza dalle altre municipalizzate della “galassia LGH”.